Serie D: Il Campetto Ancona – Aquarius Pesaro 81-61

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
[dfk_featured_image]

Buona la prima per Il Campetto che tra le mura amiche della palestra “G. Falcone” regola la giovane compagine pesarese dell’Aquarius nella prima giornata del campionato di serie D regionale.

Avvio favorevole agli ospiti che, trascinati dall’ottimo play Zeppa (tra l’altro finalista lo scorso scorso maggio in C regionale con la sua ex squadra del Loreto Pesaro che battè l’Aesis 98 Jesi allora alleata dal neo coach de Il Campetto, David Luconi), conducono nei primi 5′ di gioco; serve una scossa e gli anconetani la producono presto tanto da ribaltare il punteggio e chiudere avanti già il primo quarto grazie anche a un paio di perentorie accelerazioni del mancino Gambi.

Il secondo quarto vede capitan Pierlorenzi e compagni chiudere le maglie difensive e produrre lo strappo necessario ad andare all’intervallo con un vantaggio rassicurante che supera la doppia cifra; ma, al rientro in campo, i pesaresi dimostrano di avere delle buone qualità anche nel tiro dalla lunga distanza, per la verità nei primi due periodi non palesate, tanto che i ragazzi de Il Campetto devono mettere in mostra tutta la loro esperienza e qualità tecnica per non vedersi riagganciare.

Così, dopo questa complessiva tenuta della squadra avvenuta prima dell’ultima pausa breve, i dorici producono lo strappo decisivo che chiude il match con largo anticipo rendendo pura accademia gli ultimi minuti di gioco quando è la tripla di Montanari a fissare il più 20 (81-61) col quale va in archivio questo primo match della stagione agonistica.

David Luconi
David Luconi
Coach

“Questa nuova esperienza alla guida dé Il Campetto mi appassiona” – ha precisato a fine gara Luconi – “ho avuto modo di rimettermi in gioco in un ambiente che conosco ma nel quale mancavo da tre stagione. Ricominciare è difficiltoso ma, a lungo andare, stimolante.

La nostra squadra è coperta in tutti i ruoli e ha indiscussi valori tecnici e fisici ma sono cosciente che il girone nord annoveri altre formazoni del nostro livello come Montecchio, Teste Matte Pesaro, Fossombrone e Porto Potenza Picena per cui, arrivare primi, sarà complicato”.

.

Montecchio al quale, tra l’altro, Il Campetto andrà a far visita sabato 5 ottobre nella gara in programma al PalaDionigi di piazzale Falcone Borsellino. Gara che per Trovamala e compagni si preannuncia complicata se non altro per il fatto che i pesaresi, oltre ai soliti Medde, Bacciaglia e Kao, annoverano da quest’anno nel roster giocatori del calibro dell’ex Bramante, Polveroni (autore di 23 punti nella prima gara giocata ad Ancona contro l’Orsal) e Donati ossia il veretano play con un trascorso di ottimo livello.

Tabellini

IL CAMPETTO ANCONA: Conte 24, Gambi 11, Pierlorenzi 3, Masetti 2, Bartocci 13, Montanari 20, Ansevini 6, Gioacchini, Tittarelli, Giampieri 2. All. Luconi.

AQUARIUS PESARO: Zeppa 16, Pati 4, Giunta 4, Alessandrelli 5, Tonti 5, Baiocchi 12, Cristiano, Gabellini 6, Donini 7, Battistelli 2. All. Spagnoli.

ARBITRI: Monaco e Cristofanetti

PARZIALI: 24-18; 43-30; 62-50.

Incontro

Il Campetto Ancona Aquarius Pesaro

81 - 61

1. Giornata

28 settembre 2013, 21:30

-

 

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Alessio Marinelli 1389 Articles
Fabbro cestistico di pluriennale esperienza, momentaneamente fermo per un crociato schiantato. Veste i colori del P73 Conero dal 2005 e si è posto l'obiettivo di portare il basket minor alla ribalta delle cronache sportive.