Prima Divisione AN: Il New Basket Jesi fa bottino pieno ad Ancona

P73 Conero Basket Ancona

Il New Basket Jesi supera il P73 Conero Basket Ancona negli ultimi minuti di gioco di una partita molto intensa ed equilibrata, che ha visto le due squadre condurre vicendevolmente e rincorrersi punto a punto per tutto il match.

Buona comunque la prova dei dorici, che hanno dato dimostrazione di saper girare efficacemente la palla in campo e di trovare buone soluzioni al tiro, sebbene durante la serata abbiano litigato troppo con il canestro di casa. Quella che forse è mancata veramente è stata la concentrazione per vincere negli ultimi minuti, che invece ha sapientemente trovato la formazione ospite strappando i primi punti stagionali a danno degli anconetani.

Tra le fila del P73 sicuramente da segnalare le prestazioni di Parascandolo (13 punti) e Ferraro (12); tra gli ospiti sono da incorniciare la serata di Rossini (23) e Gherardi (17), ma il vero man of the match è Nobili, che nonostante un personale più modesto di quello che siamo abituati a vedere (6 punti a tabellino), risolve la partita recuperando 2 palloni negli ultimi secondi di gioco e infilando i 4 punti che permettono al New Basket Jesi di portare a casa il risultato.

 

Tabellini punti/falli

P73 CONERO BASKET ANCONA: Coscia 6/5, Ferrante 2/1, Scalise n.e., Petrelli 0/1, Curzi 5/0, Pierbattista 4/1, Ferraro 12/4, Taddeo 5/0, Parascandolo 13/3, D’Andrea 8/3, Luconi 0/1, Ausili 2/1

NEW BASKET JESI: Nobili 6/4, Giardinieri 2/0, Pierandrei 0/1, Gherardi 17/3, Gallucci 4/0, Talacchia 0/1, Rossini 23/1, Forconi 0/1, Morresi 2/1, Palmieri 6/3, Allegrini 0/0

Parziali: 15-14, 9-12 (24-26), 20-15 (44-41), 13-19 (57-60)

Falli: 20-15. Antisportivo a Rossini (NBJ) e Tecnico a Palmieri (NBJ)

Tiri liberi realizzati: 4-11

Tiri da due realizzati: 19-14

Tiri da tre realizzati: 5-7

Direttori di gara: Marconi e Battino

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Alessio Marinelli 1512 Articles
Fabbro cestistico di pluriennale esperienza, momentaneamente fermo per un crociato schiantato. Veste i colori del P73 Conero dal 2005 e si è posto l'obiettivo di portare il basket minor alla ribalta delle cronache sportive.