Serie B: il prepartita di Janus Fabriano vs Giulianova Basket 85

IL PREPARTITA ⚪️🔵

Mancano esattamente TRE giorni, cresce l’attesa, è il momento giusto per studiare un po’ il nostro avversario: Giulianova Basket 85.
Nella stagione 2017/2018, la sconfitta del PalaCastrum, fu uno dei momenti più decisivi. Fabriano arrivava da due vittorie casalinghe contro We’re Basket Ortona e Malloni Porto Sant’Elpidio. Dopo diciotto giornate trascorse ad inseguire il centro classifica, a Giulianova fu gettata alle ortiche un’occasione ghiottissima. Finì 72-61, dopo essere stati anche avanti per lunghi tratti del match.

Gli abruzzesi hanno chiuso lo scorso campionato poi in undicesima posizione, dimostrando soprattutto di essere una squadra insidiosa per chiunque se in giornata. La Janus vinse in casa nel giorno del blackout del Palaguerrieri, ma perse, come detto, in trasferta.

L’esperienza dell’allenatore Ciocca è solo una delle armi di Giulianova (ex Bergamo, Serie A2), la quale vanta, inoltre, le infinite qualità delle sue due punte di diamante Cardellini, nel ruolo di play, e Ferraro, ala/centro da più di 10 punti a partita. A questi si affiancano Azzaro (ex Bisceglie ed osso duro sotto le plance) e Ricci, che fece tanto faticare quella Janus di coach Aniello. Spetterà a Coach Fantozzi ed alla sua truppa arginare le loro iniziative. Ultima menzione speciale va al giovane classe ’98 Guglielmo De Ros che vanta già medie di tutto rispetto, ricordando che stiamo parlando di un ragazzo di appena vent’ anni e che potrebbe creare diversi scompensi alla difesa biancoblù.

E’ la prima giornata del Girone C della Serie B Nazionale.

Si gioca Fabriano – Giulianova, palla a due fissata per le ore 18.00 di domenica 7.

Vista la squalifica del PalaGuerrieri, si va in scena al PalaCingolani di Recanati.

#daifaBriano 💙 #PrigionieriDiUnaFede 🏀

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.