Promozione C: Intervista a Matteo Mearelli dei Bad Boys Fabriano

bad-boys-fabriano
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Decide il derby con una tripla allo scadere… non poteva non essere il personaggio della settimana!!! Oggi sono con Matteo Mearelli, il capitano dei Bad Boys Fabriano!

bad boys fabrianoCiao Matteo, raccontaci …cosa hai provato quando la palla è entrata sulla sirena?
Adrenalina, soddisfazione ed i 2 punti della vittoria che si avvicinavano.

Avevi mai realizzato un canestro decisivo in passato?
Mi era già capitato altre volte, l’ultima in gara 1 dei playoff nella scorsa stagione contro San Benedetto.

A Matelica partita da categoria superiore sia per il roster delle due squadre che per il pubblico presente
Sicuramente uno dei match/derby più sentiti di questo campionato. E per un giocatore che ama la competizione non c’è atmosfera migliore.

Capitano in una squadra di tanti giovani: è più la soddisfazione o la responsabilità?
Più soddisfazione per quanto riguarda il mio tipo di gioco in campo, ma anche molta responsabilità per far crescere dei giovani talenti come quelli presenti nel progetto di Tavares e Aniello.

Da quest’anno avete in squadra vari ragazzi provenienti dall’Italian Prep Academy…
Sono giovani provenienti da diversi paesi europei, li abbiamo fatti sentire subito come a casa loro, in campo sono di molto aiuto ma anche fuori si è creato un ottimo rapporto.

Obiettivo per la stagione?
Come ci hanno detto dal primo allenamento, i coach Rapanotti e Tavares l obbiettivo è: VINCERE il campionato per andare in serie D.

Sempre in attesa dell’esito del vostro ricorso contro la sconfitta a tavolino del turno precedente
Stiamo ancora aspettando l’esito della Fip, ma siamo fiduciosi dato che il regolamento non prevede l’obbligo della tenuta di un tabellone di riserva.

Quale è il tuo compagno di squadra più scaramantico?
Tra i compagni non saprei!!! Ma sicuramente il più scaramantico è il nostro presidente Davide Cola, che a 1:30 allo scadere in diretta ha detto: “Vinciamo con una bomba di Mearelli!”.

E quale invece il più “duro/sporco” (visto che siete i “Bad Boys”)?
Probabilmente io, dato che sono conosciuto come “testa matta” della squadra.

Un saluto ai tutti i tifosi dei Bad Boys Fabriano
Ringrazio in nome di tutta la squadra i nostri numerosi tifosi e confido in loro nel sostenerci in ogni partita!

 

Mearelli-Matteo

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1357 Articles

Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.