Prima Divisione AN: Gray allo scadere decide la sfida tra l’Unione Bk San Marcello ed il New Basket Jesi

bball
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Ci aspettavamo una partita calda e calda è stata.
I nostri partono subito con la giusta mentalità, con canestri sia da dentro che da fuori da parte di tutto il quintetto titolare soffrendo dall’altro lato la predominanza (non solo in centimetri) di Piergigli che ne infila 8 in un quarto.
Il primo parziale segna 18-12 per i padroni di casa (che in 10 minuti fanno meglio di due quarti interi della scorsa partita).
Il cambio di mentalità c’è stato e nel secondo parziale l’Unione Basket San Marcello cerca l’affondo sfruttando la velocità di Pierpaoli che ne infila uno dietro l’altro (18 per lui a fine match).
Si va negli spogliatoi con il tabellone sul 29-22.
Nel terzo quarto la tensione comincia a salire, il New Basket si carica di falli, l’Unione BK si innervosisce… L’aria diventa ora troppo calda e gli arbitri sono costretti a richiamare diverse volte i giocatori e le panchine.
Ciononostante continuiamo a darci dentro con l’energia di Pierpaoli e gli attacchi al ferro di potenza di Sideri.
La vittoria sembra essere nelle nostre mani quando vediamo il risultato del terzo periodo: 44-31. Massimo vantaggio.
Ma in questo sport non bisogna mai dar nulla per assodato, specie quando nelle file avversarie milita un ex-Nba.
Il quarto periodo vede protagonista indiscusso “Sly” Gray, che si carica la squadra sulle spalle, mettendo a referto 14 dei suoi 18 punti totali.
Il tutto coadiuvato dalla regia sapiente di Ale Rossini, dal tiro del fratello Giorgio (che centra una tripla importante dopo una serata no da fuori) e dall’esperienza di Allegrini. I nostri rispondono come meglio possono con un Marasca che dà tutto quello che puo’ sia in attacco che in difesa e con il tiro ignorante di Pancaldi.
Ma c’è poco da fare: primo vantaggio dopo almeno 30 minuti da parte della formazione ospite. 45-47 a pochi minuti dalla fine.
I nostri ragazzi cercano a questo punto di giocare sulla velocità alla ricerca di falli e nonostante le diverse occasioni ai liberi riusciamo solamente a metterci in parità, 51-51 a pochi secondi dallo scadere.
Ultima azione, palla al New Basket: tiro da fuori, errore. Rimbalzo in attacco.
Ci provano ancora da sotto, errore. Tap-in di Gray. Canestro della vittoria New Basket. Sirena.

Unione BK 2010 San Marcello – New Basket Jesi: 51 – 53.

Unione BK 2010 San Marcello: Pancaldi 10, Marasca 8, Pierpaoli 18, Sideri 10, Perticaroli 3, Paolucci 2, Badiali, Paoletti, Salvatori, Ottaviani, Bucciarelli, Bellagamba n.e.
Falli totali: 22

New Basket Jesi: Piergigli 12, Rossini A 5, Rossini G 7, Giardinieri 4, Cacciamani 1, Gray 18, Allegrini 6, Forconi, Bordoni D, Talacchia, Bordoni P, Carletti n.e.
Falli totali: 24

Parziali: 18-12, 11-10, 15-9, 7-22.
Progressivi: 18-12, 29-22, 44-31, 51-53.

Ufficio stampa Unione San Marcello

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1232 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.