Prima Divisione AN: la Dinamis Falconara supera l’Adriatico Ancona dopo un tempo supplementare

ADRIATICO 61 – DINAMIS 62

Chiamale emozioni..

Nel bene e nel male, sopra tutte le difficoltà.

La Dinamis, in un momento difficile e delicato che la vede impigliata in fondo alla classifica va alla volta della Palestra Pietralacroce ad affrontare l’Adriatico di Coach Pinat, decisa a scrollarsi di dosso tutte le paure che si sente dentro.

Partiamo forte, partiamo bene, e all’inizio del secondo quarto siamo avanti di 10.
Dopo l’intervallo subiamo un calo fisico e mentale, a cui purtroppo siamo abituati.
L’Adriatico inizia a dipingere la propria rimonta, e trova sul pitturato la facilità di mettere a referto punti importanti.
Inizia così per praticamente tutti gli ultimi due quarti una sfida punto a punto, che si conclude in parità e ci porta all’overtime.
I nostri ragazzi non tremano, fanno quello che il momento richiede: provano a compattarsi e non perdere la calma, perché capiscono che è l’unico modo di uscire da questa difficile situazione.

Al fischio finale chiudiamo avanti di un solo punto, e la gioia è incontenibile. L’abbraccio è sentito, tra i più belli dell’intera stagione.

Si sono viste cose belle, alcune da rivedere. A tratti è mancata la fiducia in noi stessi, ma abbiamo capito che era una delle cose per cui non riuscivamo più a vincere.
Serviva tutto questo, serviva una partita sul filo del rasoio; dove la calma ed il gruppo sarebbe stata la soluzione.

Bravi ragazzi!! È così che si combatte! Che si fanno grandi cose!.
Testa alta e tutti uniti, da qui alla fine della stagione.

1,2,3… Dinamis!!!

Ufficio stampa Dinamis Falconara

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2598 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.