Prima Divisione AN: P73 Conero corsaro sul campo dell’OrSal

P73 Conero Basket Ancona

Il P73 Conero strappa con i denti il risultato sul campo dei cugini dell’OrSal, al termine di un match sempre in bilico.

Dopo un avvio sostanzialmente sotto controllo per i biancoverdi, nel terzo quarto l’OrSal trascinata dai suoi giovani riesce a cambiare passo e ad imporre il proprio ritmo.
La formazione salesiana è però molto imprecisa soprattutto dalla lunga distanza, con Liviabella e Gentilini che tentano più volte senza successo. Nonostante le polveri bagnate degli esterni, i giovani Pascua e Burattini riescono a giocare bene diversi extra possessi sulle palle perse dei giocatori del P73 e l’OrSal riapre pienamente la partita sul finire di periodo.

 

p73-conero-prima-divisione

 

L’inerzia del match sembra tutto a favore della formazione di casa (anche in virtù di un’età media sicuramente più bassa della squadra ospite), ma Ferraro non ci sta, e tiene a galla il P73 con buone giocate in penetrazione e dalla breve distanza. L’OrSal però alza la pressione e costringe spesso all’errore gli ospiti, sia in fase di circolazione palla che al tiro, dando vita ad uno scontro punto a punto e riuscendo a mettere più volte la testa avanti (+2 massimo vantaggio).

Proprio quando il risultato sembra declinare in favore della squadra di casa, emerge tra le fila biancoverdi Bartoli, che da vero pivot, infila 3 canestri consecutivi che permettono di riagganciare il pareggio e riportare in seguito in vantaggio il P73 Conero. All’ultima azione l’OrSal (sotto di 2 punti) si affida alle mani di Gentilini che tenta l’azione personale per l’extra time anziché scaricare su Bugiolacchio in buona posizione per il tiro dalla lunga (apparso in ottima forma e autore di una buona prova); la penetrazione è però ben chiusa dalla difesa del P73, che strappa la terza vittoria stagionale.

 

p73-conero-prima-divisione-2

 

Nonostante una tripla all’indietro di Ferraro a fil di sirena, il titolo di MVP per la formazione ospite va sicuramente a Bartoli per aver risolto la partita in un momento in cui gli estremi offensivi della squadra erano un po’ fuori equilibrio, mentre per la squadra di casa sicuramente il migliore è stato il giovane Pascua, sempre attento su ogni pallone e molto attivo sia in attacco che in difesa.

 

Incontro

P.G.S. Or.Sal. Ancona P73 Conero Basket

52 - 54

7. Giornata

9 Dicembre 2016, 21:00

N/A

 

Tabellini

PGS ORSAL ANCONA: Suppa 0/0, Liviabella 6/0, Colletti 0/1, Gentilini 7/0, Bugiolacchio 7/0, Ucci 6/2, Giuliodori 3/1, Ferrara 0/2, Burattini 8/2, Bartocci 6/1, Pascua 9/0. All. Bompadre

P73 CONERO BASKET ANCONA: Ferrante 2/0, Leonardi 0/2, Bartoli 12/0, Petrelli 0/2, Curzi 4/4, Ferraro 18/3, Taddeo 4/2, Quarticelli 8/2, Bucari 0/0, Scalise 6/1

Parziali: 11-17, 14-24 (3-7), 34-36 (20-12), 52-54 (18-18)

Note: Fallo tecnico a Ferraro (P73), Fallo antisportivo a Taddeo (P73). Tripla all’indietro di Ferraro sulla sirena del secondo periodo. 12 spettatori (circa il doppio del pubblico usualmente presente alle partite interne del P73).

 

orsal-p73

 

Impossibile caricare il template standings-last5.php

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Alessio Marinelli 1516 Articles
Fabbro cestistico di pluriennale esperienza, momentaneamente fermo per un crociato schiantato. Veste i colori del P73 Conero dal 2005 e si è posto l'obiettivo di portare il basket minor alla ribalta delle cronache sportive.