Prima Divisione AN: la capolista Polverigi supera un mai domo Adriatico Ancona

bball

PRIMA Divisione : G.S. Adriatico Basket Ancona – Polverigi Basket:4️⃣4️⃣-5️⃣5️⃣

Termina con una vittoria la fase regolare del campionato del Polverigi Basket, la quindicesima in totale arrivando a quota 30 punti in classifica e imbattuta nel girone di ritorno. Vittoria sudata e meritata ad incoronamento dell’ottima stagione fatta fino ad ora contro un Adriatico combattivo e mai domo. Primo quarto di marca gialloblu che al 10’ va già in vantaggio in doppia cifra con Rossini M. sugli scudi (10 punti nel primo quarto). Secondo quarto equilibrato con gli ospiti che riescono a tenere sotto controllo la rincorsa dei padroni di casa, si va così all’intervallo lungo con il Polverigi sul +12. L’intervallo lungo dà la carica ai ragazzi di coach Pinat che rientrano in campo con una difesa più aggressiva e un attacco più prolifico rimontando fino al -3. Nell’ultimo quarto Polverigi cerca di controllare la situazione cercando e riuscendo ad allungare quel che basta per rimanere tranquilli negli ultimi 3 minuti gestendo il finale del match. Partita che, ai fini della classifica, serviva a poco o niente ad entrambe le squadre ma a livello agonistico l’Adriatico voleva impattare la serie dopo aver perso all’andata, e il Polverigi voleva, e c’è riuscita, a confermarsi prima forza del campionato vincendo anche l’ultima. La settimana prossima inizieranno i play-off e la capolista se la vedrà con il San Marcello.

Forza ragazzi💪

PARZIALI: 08-19 / 09-10 / 22-13 / 07-13

PROGRESSIVI: 08-19 / 17-29 / 39-42

ADRIATICO ANCONA:
Arleo 7, Battagli, Ratti 4, Lanari 10, Barletta, Casciato 9, Carapucci n.e., Ammendola 8, Cava, Amoroso 6, Baldini. Coach: Pinat

POLVERIGI BASKET: Montironi 4, Rossini M. 16, Santilli S. 6, Santilli F., Lucchetti 16, Rossini F. 5, Diaschi, Natalini 2, Santilli M. 2, Abanto 4. Coach: Severini.

Ufficio stampa Polverigi Basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 1988 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.