Prima Divisione playoff: Polverigi supera San Marcello in gara uno

Brutto inizio per i ragazzi del San Marcello nella prima gara di Playoff tenutasi ieri a Polverigi, di cui pubblichiamo un resoconto da parte dell’ufficio stampa del Polverigi Basket:

“Partita difficile contro una compagine ostica e abbastanza fisica che scende in campo con l’intento di rovinare i piani di Montironi & C.. La capolista parte forte con un 3-0 dopo 6” chiudendo il quarto già in vantaggio in doppia cifra (23-10) con Rossini M., Lucchetti e Montironi migliori marcatori. Secondo quarto equilibrato con gli ospiti che provano la rimonta con Sideri sugli scudi, (suoi gli 8 punti segnati su 11 totali del quarto) ma Polverigi controlla con il vantaggio che rimane invariato.
Al rientro in campo dall’intervallo lungo i padroni di casa ripartono a bomba aumentando il vantaggio fino al +21 con San Marcello che non riesce a ribattere colpo su colpo le buone giocate offensive e l’intensa difesa del Polverigi. Ultimo quarto che scivola via senza eventi degni di nota tranne l’uscita per cinque falli dei due omonimi Cecchini.

Polverigi Basket – Unione Basket San Marcello 69-42

Polverigi: Montironi 12, Sampaolo, Rossini M. 14, Santilli S. 2, Santilli F. 2, Lucchetti 8, Rossini F. 8, Diaschi, Natalini 2, Santilli M. 13, Pieroni n.e., Abanto 8. All. Severini

San Marcello: Cecchini D. 3, Badiali 3, Pancaldi 4, Marasca 6, Paolucci 2, Bucciarelli n.e., Cecchini G. 7, Sideri 17, Bellagamba. All. Baldini

Parziali: 23-10, 11-11, 21-13, 14-8.
Progressivi: 23-10, 34-21, 55-34, 69-42.”

Scendere in campo in 8 giocatori contro una squadra così completa tecnicamente e fisicamente era una impresa titanica e purtroppo il San Marcello non è riuscito a tirar fuori la mentalità necessaria per rubare gara 1.
Ma nulla è ancora deciso, appuntamento questo venerdì 13 aprile alla palestra Colocci di San Marcello alle ore 21:00 per gara 2.

Ufficio stampa San Marcello

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 1988 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.