Promozione D: A Pietralacroce grandina forte, ma il finale è al cardiopalma

P73 Conero Basket Ancona

Il P73 Conero Basket vince la prima prova casalinga e il primo derby ai danni dei cugini del GS Adriatico Ancona, al termine di un match combattuto e molto equilibrato.

Il primo derby dorico del girone D di Promozione si è chiuso a favore dei biancoverdi di Pietralacroce, ma la partita è stata decisamente in bilico fino all’ultimo secondo grazie agli sforzi di entrambe le formazioni che hanno dato vita ad un incontro equilibrato e combattuto.

Per quaranta minuti di gioco le due squadre hanno infatti ingaggiato un testa a testa con continui mini-break e cambi di fronte che hanno tenuto con il fiato sospeso le due tifoserie fino ai secondi finali.

A 36 secondi dalla fine il tabellone segnava un comodo +6 a favore della squadra di casa che il P73 Conero avrebbe dovuto solo gestire; l’Adriatico non è però squadra dalla resa facile, e dopo aver accorciato le distanze con Lorenzini, sfrutta magistralmente una rimessa totalmente sbagliata dei biancoverdi per riaprire il match ancora con Lorenzini.
Il P73 Conero non sbaglia però la seconda rimessa dal fondo, e apre un contropiede pulitissimo per Coniglione, il cui tiro da sotto purtroppo è impreciso e regala un ultimo possesso alla formazione ospite che ora si trova sul -2 con palla in mano e 8 secondi da giocare.

Il lavoro difensivo del P73 è molto buono, e costringe l’Adriatico a cercare la conclusione dalla lunga distanza; è Zampini a farsi carico della palla più pesante del match e scocca un tiro da tre punti a 2 secondi dalla sirena. Il tiro è troppo lungo, ma la pressione difensiva è troppo forte e l’arbitro fischia fallo e assegna tre tiri liberi.

Il tabellone indica 55-53 e 2 secondi al termine mentre Zampini prende posizione alla lunetta.

Scocca il primo tiro… che impatta sul ferro ed esce. Ora l’Adriatico può ancora sperare nel pareggio.

Scocca il secondo tiro, ciaf perfetto, 55-54.

Tutto il folto pubblico del Palaverde trattiene il fiato mentre Zampini si prepara all’ultimo tiro libero; la palla parte, disegna una parabola alta… ma si infrange ancora sul ferro e sul successivo rimbalzo il possesso è del P73 che lascia scorrere gli ultimi secondi e può finalmente festeggiare la seconda vittoria consecutiva.

Ottima partita per Edoardo “King” Sbarsi (16 punti) che ha fatto grandinare 5 triple (delle 10 totali) sui canestri di Pietralacroce, Coniglione (12 punti, 3 triple), Lucchetti (9 punti, 1 tripla) e Marcelli (9 punti, dominante sotto le plance).

Tra gli ospiti sicuramente da segnalare Lorenzini (11 punti) che ha riaperto la partita quando sembrava ormai pratica archiviata e Bedetti (10 punti).

 

Tabellini punti/falli

P73 CONERO BASKET ANCONA: Molitari 1/0, Danieli A. 1/2, Ciarrocchi 0/0, Ulivi 0/4, De Grandis 2/0, Sbarsi 16/0, Monopoli 2/1, Lucchetti 9/0, Danieli M. 3/2, Marcelli 9/0, Coniglione 12/3. All. Cucchiarelli

GS ADRIATICO ANCONA: Battagli 4/4, Ripanti 2/0, Lorenzini 11/2, Bedetti 10/3, Gasparrini 2/4, Vianelli 2/3, Mariella 0/0, Osimani 6/1, Di Campli 7/0, Zampini 7/1, Concettoni 3/3. All. Moro

Falli: 12-21. Fallo tecnico a Vianelli (ADR) e doppio fallo tecnico alla panchina P73.

Tiri liberi: 9-4

Tiri da due: 8-19

Tiri da tre: 10-4

Parziali: 17-13, 16-21 (33-34), 9-10 (42-44), 13-10 (55-54)

Direttori di gara: Talotta e Santini

 

P73 Conero Basket Ancona

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Alessio Marinelli 1500 Articles
Fabbro cestistico di pluriennale esperienza, momentaneamente fermo per un crociato schiantato. Veste i colori del P73 Conero dal 2005 e si è posto l'obiettivo di portare il basket minor alla ribalta delle cronache sportive.