Promozione: i Titans Jesi sbancano Falconara!

Splendida vittoria dei Titans LF a Falconara contro l’imbattuta Dinamis che si portano in vetta alla classifica a quota 8 punti.
Gara energica contro una formazione solida e ben strutturata, il Falconara parte forte e sembra dimostrare una certa superiorità in area, ma i biancoblu ribattono colpo su colpo in un primo quarto molto ricco di canestri, 22-27 per i Titans al 10’.
Pieralisi e Santinelli spingono sull’acceleratore e Cardinali dà quella marcia in più che fa chiudere la metà gara sul 39-44.
La Dinamis reagisce, aumenta l’intensità fisica ma i titani alzano un muro in difesa e aumentano il vantaggio con Ferretti e Massani al 27’.
Alla fine del terzo quarto il divario aumenta fino al 49-59.
Nell’ultimo quarto il Falconara tenta il tutto per tutto, accelera il gioco senza trovare una via facile per il canestro.
Ancora Cardinali, Pieralisi e Santinelli puniscono i padroni di casa con 3 triple e portano il vantaggio sul + 20.
Santinelli esce dal campo a 4 minuti dalla fine per una distorsione alla caviglia e i Titans amministrano il vantaggio che si riduce pian piano a 12 punti sul suono della sirena.
Una prova eccellente per la squadra jesina che oltre ai realizzatori ha trovato in giocatori come Brunelli, Mariotti e Gennaretti validi supporti nel gioco difensivo.

Dinamis Falconara – Titans Jesi 61-73

Falconara: Esposito 22, Di Luca 14, Camilletti 9, Guidi 8, Marcelli 3, Vaccaro 2, Ansevini G. 2, Andreoni 1. All. Radicioni

Jesi: Cardinali 15, Pieralisi 17, Santinelli 16, Ferretti 14, Massani 5, Mariotti 2, Brunelli 2, Gennaretti 2. All. Severini

Parziali: 22-27, 17-17, 10-15, 12-14.
Progressivi: 22-27, 39-44, 49-59, 61-73.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Palmieri e Santini

L'immagine può contenere: 14 persone, persone che sorridono, campo da basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2537 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.