Serie B: la Virtus Civitanova sbanca Campli

La Rossella Civitanova vince 72-77 a Campli e ottiene la terza vittoria consecutiva, la sesta nelle ultime sette partita. Contro la squadra fanalino di cosa, ancora a secco di vittorie, la squadra di coach Millina parte bene e prende un discreto vantaggio, che gestisce per larga parte del match. Nel finale però, i padroni di casa riescono a tornare sotto, fino al -3, trascinati da un Milosevic in serata di grazia, che però trova un altrettanto ispirato Coviello a chiudere i giochi. Domenica prossima la Rossella torna al PalaRisorgimento per affrontare Nardò, che all’andata ebbe la meglio 75-68.
Campli apre il match con un 4-0, ma poi la Rossella piazza un parziale monstre di 18-0 firmato Burini, Coviello, Felicioni e Pierini, per il +14. Gli abruzzesi si sbloccano con Milosevic e chiudono il quarto sotto 11-20.
Nel secondo parziale Campli prova a ricucire arrivando due volte a -6, ma viene respinta da Mitt e Felicioni. Vallasciani riporta il +14 a metà quarto (18-32), distacco con cui si arriva fino all’intervallo (22-36).
Dopo la pausa si riprende con una tripla di Amoroso per il massimo vantaggio civitanovese, ma Campli con due bombe di Faragalli torna sotto la doppia cifra di svantaggio (36-45). La Virtus risponde con capitan Amoroso e due triple di Burini tornando così a +17. Campli non molla mai e riesce a “rubare” due canestri negli ultimi 30 secondi per chiudere il quarto 47-60.
La Rossella sembra controllare con tranquillità il match, ma dopo la tripla di Felicioni del +13 Campli inizia a rosicchiare punti. Trascinata da Milosevic realizza un break di 11-2 in due minuti e arriva a -4; segna Pierini ma gli replica Milosevic da 3 per il minimo distacco: 68-71. Coviello però non si fa intimorire e con cinque punti di fila nel penultimo minuto spegne le velleità dei padroni di casa.
 
Globo Campli – Rossella Virtus Civitanova Marche 72-77 (11-20, 11-16, 25-24, 25-17)
 
Globo Campli : Jakov Milosevic 32 (9/12, 3/6), Cristiano Faragalli serroni 11 (1/5, 3/6), Danilo Raicevic 9 (4/9, 0/3), Madieme Thiam mame 6 (3/3, 0/0), Matteo De sanctis 5 (1/1, 1/1), Giacomo Scortica 4 (2/3, 0/2), Stefan Pekovic 3 (1/2, 0/0), Valerio Miglio 2 (1/5, 0/3), Davide Vona 0 (0/2, 0/3), Valerio Acciaio 0 (0/0, 0/0), Abd el karim Dakraoui 0 (0/0, 0/0), Pancrazio Alleva 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 12 – Rimbalzi: 30 8 + 22 (Jakov Milosevic 7) – Assist: 16 (Jakov Milosevic 7)
 
Rossella Virtus Civitanova Marche: Riccardo Coviello 22 (2/4, 3/5), Francesco Amoroso 15 (4/5, 2/5), Federico Burini 11 (2/5, 2/5), Matteo Felicioni 11 (3/3, 1/3), Attilio Pierini 10 (5/8, 0/6), Arnold Mitt 6 (3/3, 0/0), Marco Vallasciani 2 (1/1, 0/1), Filippo Cognigni 0 (0/1, 0/2), Simone Cimini 0 (0/1, 0/0), Lorenzo Andreani 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Attili 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 21 – Rimbalzi: 35 6 + 29 (Riccardo Coviello 10) – Assist: 18 (Federico Burini 6)

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2517 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.