Playoff Serie C femminile: un ottima Properformance Ancona cede di 1 punto contro il forte S.Giovanni Valdarno

seguite-il-basket-femminile
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

PROPERFORMANCE SCONFITTA DI MISURA IN GARA-1 

La Properformance Basket Girls lotta con le unghie e con il coltello tra i denti nell’andata del primo turno dei playoff, accarezza per lunghi tratti la possibilità di vincere, ma alla fine deve arrendersi seppur di un solo punto al forte S.Giovanni Valdarno.
Al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” è una classica gara di playoff. Intensità a fiumi, difese aggressive e attente che tengono in scacco i rispettivi attacchi. Le toscane si presentano anche con Russo, reduce dalla stagione appena conclusa in A2 a Cagliari e con un arsenale ben dotato. Ma le “bimbe” di coach Piccionne non tremano e fanno la loro partita. Buon primo quarto (15-6 per le doriche) e intervallo con Ancona sempre avanti (27-20). Nella ripresa la Properformance tocca anche il +10 ma alcune ingenuità consentono alle ospiti di rientrare rapidamente in carreggiata. Nel finale il Galli ha la lucidità necessaria per il sorpasso con le Girls anconetane che falliscono il tiro della vittoria e poi non commettono fallo nell’ultima azione per non far aumentare lo scarto.
Sabato prossimo, 29 aprile, al PalaGalli si ripartirà praticamente da zero visto il minimo scarto del match di andata. Gara difficilissima ma che questa Properformance può portare a casa.

Così coach Piccionne al termine della sfida del Palarossini “E’ stata una partita durissima, un classico scontro da playoff come testimonia il punteggio basso. Abbiamo incontrato una squadra davvero forte, interessante , molto profonda che per non farsi mancare nulla ha aggiunto al suo roster super competitivo anche Francesca Russo. Siamo stati praticamente sempre in vantaggio toccando anche la doppia cifra poi siamo stati ripresi in una partita molto fisica e molto tattica con tante cose fatte dal S.Giovanni che ci ha un pò disturbato la fluidità del nostro gioco offensivo chiaramente considerando il fatto che abbiamo così tante giovanissime. Devo fare però i complimenti alla mia squadra perchè abbiamo giocato la partita che dovevamo giocare, abbiamo messo in  campo tutto l’intensità, cattiveria, cuore e ferocia di cui disponevamo. Potevamo vincere nel finale, ma vincere o perdere di uno conta davvero poco nell’ottica del doppio confronto. Abbiamo sbagliato il tiro del sorpasso nel finale poi ho preferito nell’ultimo possesso non fare fallo per evitare che andassero in lunetta e incrementassero il loro vantaggio dal +1 al +3. Ora ci andiamo a giocare a S.Giovanni Valdarno una partita di fatto secca, perchè sostanzialmente siamo pari, cercheremo di farlo con tutta la nostra intensità possibile.” 

Properformance Basket Girls-Galli S.Giovanni Valdarno 43-44 (15-6, 27-20, 34-33)

Properformance An: Pierdicca 6, Lunadei 2, Nociaro, Di Sario 14, Formiconi 5, Castellani 3, Gramaccioni, Villa 7, Zamparini, Bolognini 6, Moscoloni, Takrou. All.Piccionne

Galli S.G.Valdarno: Painter 10, Amato 4, Gabrielli 2, Argiro, Lazzaro 8, Galli 2, Livi, Veneri, Scibelli 6, Russo 13, El Habbabb. All. Franchini
Arbitri: Settepannella e Giambuzzi

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 835 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.