4° Giornata Fase Nazionale: Pol. Battipagliese – Rossella Civitanova 79 – 71

 

 
 

Passo falso per la Rossella Civitanova che a Battipaglia subisce la prima sconfitta della Fase Nazionale, rallentando così la sua corsa verso la promozione. I civitanovesi, tuttavia, mantengono la vetta del girone poiché, perdendo 79-71, hanno difeso il +17 del PalaRisorgimento. Il loro destino quindi, rimane completamente nelle loro mani: con due vittorie nelle ultime due giornate nessuno potrà superarli.

La squadra di coach Rossi parte bene e si porta a +4, ma si fa sfuggire l´occasione per provare a scappare e Battipaglia rientra e sorpassa, per il 15-9 dopo 5´. Felicioni e Andreani reagiscono e riportano il punteggio in parità nel finale di quarto.
La seconda frazione segue lo stesso andamento della prima: Marinelli riporta avanti la Virtus, ma Battipaglia rimane attenta e si va all´intervallo quasi in parità (39-37).
Nel terzo quarto si decide la partita con il parziale di 23-13 per i padroni di casa che, trascinati da De Martino e Ausiello, arrivano anche al +14, quindi a un solo possesso dal ribaltare la differenza canestri. Andreani e Amoroso, però, non ci stanno e segnano sempre nei momenti topici, non permettendo mai a Battipaglia di dilagare.
La Rossella prova anche a recuperare portandosi a -6 a tre minuti dal termine, ma ormai è troppo tardi per vincerla.
Adesso quindi, ci saranno due finali contro Genova e Cagliari, che è terza in classifica con due vittorie. Si inizia sabato alle 19.00 in Liguria, per poi terminare domenica 11 giugno al PalaRisorgimento contro la squadra sarda.
 
Battipaglia: Vietri n.e., Fabiano 9, Visconti n.e., Confessore 2, De Martino 29, Trapani 6, Giorgi n.e., Ambrosano 2, Ausiello 22, Volpe n.e., Esposito 9. Coach: Menduto.
Rossella: Diener 4; Cognigni n.e., Tessitore, Poletti n.e., Vallasciani 4, Andreani 19, Felicioni 8, Maddaloni 5, Amoroso 25, Sbaffoni n.e., Marinelli 6. Coach: Rossi.
Parziali: 22 21; 39 37; 62 50; 79 71.
 
Ufficio stampa Rossella Civitanova

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2582 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.