Playoff Serie C: la Sutor Montegranaro espugna Matelica in gara uno

sutor-basket-montegranaro

Gara 1 alla Sutor: Matelica è espugnata!

La Sutor fa sua gara 1 della finale playoff vincendo sul parquet della Vigor Basket Matelica con il punteggio di 84-85. 40 minuti di puro agonismo e di belle circolazioni di palla, con le due squadre molto in forma a darsi battaglia su ogni pallone.

Alla fine ad aver la meglio è stata la squadra di Coach Ciarpella, capace di arrivare anche sul +10 ad inizio quarto periodo ma soprattutto brava a non perdere la testa durante la rimonta finale dei padroni di casa.

Il primo quarto, come spesso accaduto in questa stagione, è segnato da un sostanziale equilibrio fra le squadre, con entrambe le compagini che giocano un’ottima pallacanestro con altrettanto ottime percentuali al tiro. Da una parte le bombe di Trastulli e dall’altra gli appoggi a canestro di Cataldo (20 punti per lui) portano già il risultato sul 25-26 al termine del periodo.

La partita è molto fisica e dopo un mini parziale in favore dei biancorossi, la Sutor con Rossi e Bartoli piazza il break finale che vale il +6 dei sutorini alla fine del primo quarto.

La terza frazione di gioco si apre sostanzialmente come si era chiuso il primo tempo, con i veregrensi che provano a scappare e Matelica che risponde colpo su colpo. Dopo un primo vantaggio di Montegranaro infatti, l’inerzia sul finale si sposta in favore dei padroni di casa che si portano fino al -1 a 10 minuti dal termine del match.

Le bombe di Temperini, la buona difesa dei lunghi e l’ottima circolazione di palla permettono alla Sutor di piazzare il parziale che sembrava potesse decidere il match. Ma il +10 non spaventa i ragazzi di coach Sonaglia, che con grinta e volontà (complice anche qualche palla persa di troppo degli ospiti) riportano la partita in bilico nei minuti finali.

I biancorossi hanno avuto due volte la palla della vittoria tra le mani a 16 secondi dal termine, (sbagliando il primo tiro e prendendo il seguente rimbalzo offensivo), ma la buona difesa sutorina ha reso improduttiva l’ultima azione di Matelica.

Finisce 84-85 al PalaCarifac di Cerreto D’Esi, con gli ospiti usciti tra gli applausi dei tanti tifosi di Montegranaro che hanno seguito la Sutor.

Un grande plauso va comunque fatto alla squadra di casa, che trascinata dall’entusiasmo del suo pubblico, ha venduto cara la pelle fino all’ultimo possesso.

Neanche il tempo di godersi il successo che è già di nuovo tempo di scendere in campo: appuntamento a martedì 08 maggio alla Bombonera ore 21:15 per gara 2 di questa bellissima finale dei playoff. FORZA SUTOR!

Montegranaro: Lupetti 7, Rossi 12, Selicato 3, Meacci 12, Cioppettini, Ciarpella 3, Bartoli 11, Temperini 15, Capancioni ne, Grande 2, Cataldo 20. All. Ciarpella

Matelica: Mbaye 16, Rossi 18, Sorci 12, Trastulli 24, Vissani 14, Belardini ne, Montanari, Pelliccioni, Qato ne, Selami ne, Curzi. All. Sonaglia
Parziali: 25-26, 16-21, 25-20, 18-18

Progressivi: 25-26, 41-47, 66-67, 84-85.

 

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2346 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.