Serie C: chiarimenti sul caso Mbaye

bball

COMUNICATO CONGIUNTO VIGOR BASKET MATELICA – NUOVO BASKET FOSSOMBRONE

In seguito ai fatti denunciati dal giocatore Diadia Mbaye, relativi agli insulti razzisti ricevuti da alcuni spettatori durante la partita di Serie C Silver di domenica 19 novembre tra Nuovo Basket Fossombrone e Vigor Basket Matelica, teniamo a precisare che sia i giocatori, sia i membri dello staff del Nuovo Basket Fossombrone sono completamente estranei alla vicenda.
Entrambe le società condannano sotto ogni forma possibile comportamenti di questo genere, perché lo sport, ed in particolare la pallacanestro, è uno strumento di aggregazione sociale in cui le differenze di colore della pelle, religione, lingua e cultura, vengono abbattute.

Miriam Pecchia
Presidente Vigor Matelica

Matteo Gelsomini Presidente Nuovo Basket Fossombrone

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.