Serie C: giovedi 20 aprile gara 2 della finale Play off tra Nomisma Pisaurum e Virtus Civitanova

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Archiviata la sconfitta in gara 1, il Nomisma Pisarum si gioca le residue possibilità di vincere il Campionato di serie C Marche al Vecchio Palas di via dei Partigiani, giovedì 20 aprile alle ore 21.

In caso di vittoria, infatti, sabato 22 aprile ci sarebbe la decisiva gara 3 a Civitanova mentre qualora ciò non accadesse finirebbe qui il sogno di coach Foglietti e i suoi ragazzi, artefici comunque di un grandissimo campionato e ben al di sopra di ogni aspettativa.

Una partita dunque fondamentale e che sicuramente regalerà grandi emozioni, come solo le finali sanno regalare. Sarà al riguardo fondamentale avere un pubblico caldo e numeroso che sostenga i giovani ragazzi pesaresi contro la squadra strafavorita per la promozione in serie B. Civitanova è stata infatti costruita per vincere e ha inserito nel suo Roster tutti giocatori di categoria superiore, a partire dai senigalliesi Marinelli e Maddaloni, Amoroso, Diener e Andreani. Un autentico squadrone per la categoria e che per tutta la stagione ha primeggiato in campionato ed è imbattuta anche nei play off. Nella gara 1 di Civitanova la squadra di coach Rossi ha mostrato tutta la sua forza e vinto con ampio margine.

Tuttavia la partita di giovedì al Vecchio Palas assume un’importanza fondamentale perché in caso di vittoria per i pesaresi ci si giocherebbe tutto in quaranta minuti, con Civitanova che avrebbe molta più pressione addosso e ciò spesso e volentieri non è certo un vantaggio. Sarà dunque fondamentale che tutti gli appassionati pesaresi facciano sentire il loro sostegno alla squadra e consentano di avere quel fattore campo decisivo per provare a fare l’impresa.

A tal proposito la società Nomisma Pisaurum per cercare di favorire la maggior affluenza possibile ha deciso di metter il costo di ingresso a soli tre euro per tutti coloro che sono abbonati al Pisaurum, alla Victoria Libertas o alla Vis Pesaro nella stagione in corso. La squadra, giovanissima e composta da ragazzi di Pesaro, anche in questa stagione ha disputato un campionato superiore ai propri mezzi economici ma non si sente appagata e vorrebbe continuare a vivere il sogno della promozione in serie B, la terza serie del panorama cestistico e che consentirebbe a tanti ragazzi pesaresi di cimentarsi in un campionato nazionale e molto competitivo. Ciò rappresenterebbe dunque un fondamentale risultato non solo per il Nomisma Pisaurum ma per l’intero movimento cestistico pesarese.

Per continuare questa splendida avventura sarà necessario battere Civitanova al Vecchio Palas e rinnoviamo dunque l’invito a venire numerosi Giovedì 20 aprile alle ore 21 al Palas di via dei partigiani per gara 2 della finale play off tra Nomisma Pisaurum Basket e Virtus Civitanova.

Ufficio stampa Pisaurum Basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 880 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.