Serie C Gold: Antonielli non basta, Perugia lotta ma cade a Pesaro contro il Pisaurum

blue-fire

Dopo lo splendido successo ottenuto nel derby contro la Valdiceppo, al Grifo non riesce il bis contro la Pisaurum Pesaro al termine di una partita equilibrata e che i marchigiani fanno loro solo nel finale. Nella prima frazione, sia i padroni di casa che gli ospiti provano più volte ad indovinare la fuga giusta senza riuscire, però, nell’intento sperato. Dopo un primo quarto senza vincitori né vinti, gli umbri – spinti da un attacco che gira a dovere – disputano un ottimo secondo parziale tanto da andare all’intervallo lungo avanti di 3 lunghezze.

Al rientro in campo, Pesaro dà la prima vera e decisiva sterzata alla contesa. Come? Tenendo a freno la verve offensiva di Antonielli (top scorer dei suoi con 18 punti) e soci, trovando canestri in serie utili per rimontare, per acuire il vantaggio fino alla doppia cifra (+10), e non pagare così dazio al tentativo di rimonta del Grifo nel finale che, privo di Monacelli, conferma che dopo il successo contro la Valdiceppo, sì, la strada intrapresa è comunque quella giusta. 

Pisaurum Pesaro – Perugia Basket 83-76 (21-19, 25-30, 22-14, 15-13)

Arbitri: Paglialunga ed Antonelli.

Pisarurum Pesaro: Cercolani 16, Sinatra 18, Volpe 6, Chessa 2, Vichi 11, Diotallevi 8, Ortolani ne, Bacchiani 4, Cecchini 12, Casano ne, Alessandroni 6, Lorenzi ne. All. Surico.

Perugia Basket: Ciofetta 5, Righetti L. 6, Righetti T. 10, Frolov 2, Marsili 13, Faina 11, Gagliardoni, Nana 2, Cornicchia 4, Antonielli 18, Ragni ne, Gomez 5. All. Boccioli, ass. Vispa e Monacelli.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2553 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.