Serie C: interessante iniziativa organizzata dalla Sutor Montegranaro

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

La S.S. SUTOR BASKET MONTEGRANARO, con il patrocinio del comune di Montegranaro – Assessorato allo sport, ed in collaborazione con:
– ADMO (Associazioni Donatori Midollo Osseo)
– AVIS (Associazione Volontari Italiana Sangue)
– AIDO (Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule)

è lieta di invitare i giornalisti, le associazioni sportive, gli appassionati e la cittadinanza intera, GIOVEDì 18 GENNAIO 2018 presso la palestra comunale di S. Liborio (via Gandhi, 1 – Montegranaro) alle ore 21:15, per l’evento:
LO SPORT È SALUTE, IL DONO È VITA!
Una piacevole serata divulgativa sul dono del sangue, del midollo osseo, degli organi, tessuti e cellule.

I relatori di questo speciale ed importante evento saranno:
Dott.ssa Giuseppina Sicuracusa (primario del centro trasfusionale di Fermo)
Dott. Alberto Viozzi (anestesista e coordinatore delle donazioni di organi all’ospedale di Fermo)

Presenterà la serata la giornalista e conduttrice televisiva Rai SIMONA ROLANDI !

Saranno poi ospiti della serata gli atleti:
ASSUNTA LEGNANTE: campionessa paralimpica di getto del peso;
CLARISSA CLARETTI: campionessa di lancio del martello
ELENA TRAVAINI ed ANTHONY CAROLLO: dell’associazione Blindly Dancing

Saranno presenti inoltre anche i responsabili delle associazioni:
– Elvezio Picchi: presidente regionale ADMO
– Massimo Lauri: presidente regionale A.V.I.S.
– Lucia Marinangeli: presidente regionale A.I.D.O.

Durante la serata, il personale medico sarà a disposizione per chiarimenti ed eventuali iscrizioni!
Vi aspettiamo numerosi…NON MANCATE!

Ufficio Stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1446 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.