Serie C: la Janus Fabriano batte agevolmente la Siva Porto San Giorgio

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Penultimo impegno per carburare in vista dei playoff. Nonostante le assenze di Valentas Tarolis e Nick Nedwick, la Janus passeggia al PalaSavelli. Finisce 64-87, parte il countdown.

Concentrati. I biancoblù hanno dimostrato nuovamente di avere tutte le carte in regola per puntare alla conquista della fase nazionale della Serie C Silver. Contro la Virtus Porto San Giorgio, Michele Bugionovo e compagni non hanno mai messo in discussione il risultato, mandando tutto il quintetto in doppia cifra nonostante le assenze del lituano Tarolis e dell’americano Nedwick. I ragazzi di coach Ambrico hanno provato ad arginare il capitano Bugionovo (10 punti con 9 assistenze) ed un ottimo Giovanni Marini (17 alla fine con 7/10 dal campo), ma i cartai si sono dimostrati lungo tutto l’arco dei quaranta minuti superiori. Servono a poco i trentatré punti della coppia Tombolini-Alvear, perché a chiudere il match ci hanno pensato Kevin Pandolfi, Sergione Quercia ed i piazzati di Emanuele Piloni (12 e 13 rimbalzi per lui).

Ultimo appuntamento della stagione regolare domenica 26 (consueto orario delle 18) al PalaGuerrieri, arriva il fanalino di coda Aesis Jesi, prima di scoprire la settima forza del campionato.

VIRTUS P.S.GIORGIO – JANUS FABRIANO 64-87

P.S.GIORGIO: Grossi 2, Milanovic 2, Tortolini 4, Riga, Sagripanti 9, Tombolini 18, Calcinari, Belleggia 3, Alvear 15, Spaccapaniccia 5, Perini 6. All. Ambrico.

FABRIANO: Piloni 12, Bugionovo 10, Marini 17, Tarolis, Pandolfi 14, Zampetti 2, Cummings, Fanesi 4, Giuseppetti 9, Nedwick, Quercia 19. All. Aniello, Ass. All. Tavares, Panzini.

PARZIALI: 19-29, 35-46, 52-64, finale 64-87.
Ufficio Stampa Janus Basket Fabriano

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che praticano sport, campo da basket e scarpe

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1251 Articles

Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.