Serie C: la Robur Falconara Basket sconfigge la Vis Castelfidardo e conquista la sua settima vittoria stagionale

robur-falconara-basket
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Non molla la Robur Falconara Basket, che perde i pezzi, fatica a tenere i ritmi alti, ma con la testa c’è eccome e non ha intenzione di tirarsi indietro nella lotta per un posto in classifica adeguato al suo reale valore.
Ad onor di cronaca, la partita di ieri contro la Vis Castelfidardo è l’ennesima gara condizionata dalle assenze, questa volta determinanti anche all’interno del roster ospite.
Seppur recuperato Nardini (per lui qualche minuto in campo per testare la forma e ricominciare a prendere confidenza col parquet), Falconara si presenta alla contesa con Catalani e Alessandroni ancora fuori, a cui vanno aggiunti i forfait sia di Giorgini (influenzato) che di Migliorelli (stirato).
Marini, Monaci e Soricetti sono invece i grandi assenti tra le file della Vis che, a dispetto dell’infermeria piena e del penultimo posto occupato in classifica, si rende protagonista, come all’andata, di una gara tutt’altro che timida e giocata sull’equilibrio fino all’intervallo.
Al rientro dagli spogliatoi, come ormai succede spesso, Falconara cambia però faccia ed è Quondamatteo, con l’esperienza e la grinta che lo contraddistinguono, a caricarsi sulle spalle la squadra, fino al raggiungimento prima della doppia cifra di vantaggio e poi della vittoria finale.
Da sottolineare inoltre, tre le file della Robur, oltre al solito Chiorri (ancora una volta miglior marcatore della serata con 24 punti), le prove di Bargnesi, a referto con 15 punti e di Oprandi, rientrato alla base solo a gennaio, ma integratosi alla perfezione nell’ingranaggio di coach Reggiani.
Il prossimo appuntamento per la Robur è fissato per sabato a Pesaro contro il Bramante Basket, appaiata a 18 punti in classifica insieme ad Urbania, Osimo e Recanati. Una sfida testa a testa, che si preannuncia agguerrita da ambo le parti e che sarà decisiva per provare a dare continuità e risultati a un gruppo che, a viso aperto, ci sta provando davvero.

Robur Falconara Basket – Vis Castelfidardo 73 – 57

Falconara: Oprandi 9, Migliorelli ne, Nardini, Lodico 3, Catalani ne, Battagli 11, Bargnesi 15, Alessandroni ne, Chiorri 24, Quondamatteo 11. All. Reggiani

Castelfidardo: Sampaolesi, Giantomassi, Gobbetti 4, Vasiliauskas 6, Rita, Marini ne, Soricetti ne, Mazzieri 8, Brandoni 8, Schiavoni 13, Graciotti 18, Papa. All. Balestrieri

Ufficio Stampa Robur Falconara Basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1560 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.