Serie C: per la Robur Falconara difficile match contro la Janus Fabriano

Sembra che abbiano fischiato passi in partenza all’inizio di questo campionato ad una Janus più lanciata che mai. Se infatti all’esordio si era fatta sorprendere in casa da Matelica, che vinceva per soli tre punti (85/88), Fabriano dopo quel match non ha più perso. E non l’ha data vinta nemmeno alla (ex) capolista Civitanova, contro cui si scontrava nella settima gara; proprio lo scontro al vertice, di fatti, ha decretato che il primo posto spettasse alla Janus di Coach Aniello.

Nelle ultime giornate, inoltre, i cartai (come sono soliti definirsi) hanno vinto contro Il Campetto per una decina di punti (66/76) e poi hanno ingranato la marcia contro Fossombrone (73/103) e Stamura (97/70).

La loro sembra davvero una squadra molto lanciata, che fin dalle prime giornate di campionato poteva facilmente essere adocchiata come favorita e che oggi può davvero dire la sua: non è un avversario facile, quindi, quello che Ruini e compagni si apprestano a ricevere sabato sera. Difficile che coach Aniello si faccia trovare impreparato dalla Robur: a sua disposizione, infatti, ha pur sempre il capitano Michele Bugionuovo (che nello scorso match era stato espulso, ma non esonerato).

Appuntamento al Palaliuti domani sera (26 Novembre), alle 21:15.

 

Ufficio Stampa ROBUR FALCONARA BASKET

 

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.