Serie C: l’Urbania è salva!

SALVEZZA AL PRIMO TENTATIVO!

E’ stata una stagione un po’ travagliata, quella che si e’ appena conclusa, per la nostra partecipazione al campionato di Serie C Silver regionale. Partiti con l’ottima vittoria esterna a Pedaso all’avvio del campionato, per alcune giornate siamo stati nelle posizioni alte della classifica anche grazie ad un inizio di calendario favorevole che però in seguito ci ha presentato il conto. Abbiamo così alternato buone prestazioni a sconfitte contro formazioni decisamente più titolate di noi, inframmezzate con qualche battuta a vuoto contro squadre alla nostra portata ed alcune vittorie non preventivate. Una certa stanchezza nel lungo rapporto con l’allenatore che ci guidava da ben sette anni ci ha portato lentamente ad un calo delle motivazioni che ci ha fatto scivolare fino ad essere fuori dalla zona playoff. Lo shock delle dimissioni di Alberto D’Amato ha colto la squadra di sorpresa ma ha allo stesso tempo fatto riemergere il nostro vero valore. Da quel momento i ragazzi, sotto l’ottima guida di Davide Curzi, hanno ritrovato la grinta dei tempi migliori e la voglia di dare tutto sia in allenamento che in partita. Il finale della stagione regolare ci ha visto vincere qualche buona partita e ritrovare una voglia di giocare assieme che avevamo quasi smarrito. Finiamo il campionato in 12.a posizione e la roulette dei playout ci mette di fronte ad una squadra tosta come il Recanati che ci aveva sconfitto sia in casa che in trasferta durante il campionato e che aveva terminato la stagione regolare in 9.a posizione. Le ritrovate energie, l’ottimo rapporto costruito in pochissimo tempo con il nuovo allenatore (le cui capacità erano già ben note ai tanti ragazzi in squadra che provengono dal nostro settore giovanile) e la voglia di dimostrare che il nostro posto era nei playoff, ci fanno disputare due ottime partite. Sabato scorso andiamo a vincere sul campo di Recanati, mercoledì 25 aprile disputiamo un’ottima prova nella partita di ritorno in casa sommergendo Recanati con quasi trenta punti di scarto! E’ salvezza!
Ci rimane l’orgoglio di aver detto la nostra anche quest’anno in un campionato di alto livello dove abbiamo dimostrato che i nostri ragazzi, per le loro qualità e la loro grinta, avrebbero meritato appieno un posto nei playoff.
Un ringraziamento sentito va a tutti loro, così come a Davide Curzi che ha ottimamente guidato la ripartenza dopo i brutti momenti. Bravi ragazzi e Forza Urbania!

Ufficio stampa Pallacanestro Urbania

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.