Serie C: Nicola Temperini commenta la vittoria del Campetto Ancona sulla Sutor Montegranaro

sutor-basket-montegranaro

Battuta di arresto per la Sutor Montegranaro, nella sua prima uscita casalinga contro il Campetto Basket Ancona.

I ragazzi di coach Ciarpella, seppur con alcune importanti defezioni, hanno subito per tutta la durata del match l’aggressività e la fisicità della formazione di coach Marsigliani, che nel secondo periodo ha allungato arrivando all’intervallo avanti di 20 lunghezze. (22-42)

Nel terzo periodo timida reazione dei gialloblù, che però non riescono ad accorciare le distanze, con gli ospiti che toccano anche il +26 prima di allentare nell’ultimo periodo e chiudere sul 61 a 74.

A commentare il momento dei gialloblù, in vista dell’esordio sul campo della G.S. Robur Basket Osimo di Domenica prossima, il vice capitano Nicola Temperini.

“Negli ultimi 10 giorni, complice qualche acciacco di troppo, abbiamo avuto qualche difficoltà in più e ieri contro una formazione come Ancona, abbiamo dimostrato di essere in questo momento un passo indietro rispetto a loro.
Dispiace non essere riusciti ad esprimersi al meglio nella prima amichevole in casa, ma sono sicuro che l’avvicinamento al campionato ci darà ulteriori stimoli per fare bene.

Mi ha fatto immensamente piacere vedere tante persone ieri sera alla presentazione e mi sono emozionato vedendo i video degli ex, per i quali facevo il tifo da piccolo e con i quali ho mosso i primi passi in prima squadra.

Un grande in bocca al lupo a noi e …in alto i calici per la Sutor!…”

#ComingBackSutor #Sutor #ForzaSutor

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2592 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.