Serie C: Power Ranking – Week 13

power-ranking-serie-c-marche

Finite le feste si ricomincia … ma dove eravamo rimasti?

Ah, con il Campetto Ancona al primo posto … strano vero?!?!

1 – Campetto Ancona =  
Che dire …primi con una sola sconfitta e dopo aver giocato tutti gli scontri diretti in trasferta! Girone d’andata perfetto per i dorici, peccato l’infortunio a Luini. Prima di ritorno …“amichevole” casalinga contro la Virtus Porto San Giorgio.

2 – Vigor Matelica =  
Sono tosti, sono forti, sono stati gli unici a battere la capolista. Rientrerà Sorci, probabile nuovo acquisto a gennaio (e che acquisto!), faranno molta strada. Essendoci una trattativa in corso non conclusa, preferisco evitare di scrivere il nome che sta circolando alla Vigor.

3 – Sutor Montegranaro =  
Un sincero ringraziamento per essere stato loro ospite alla cena di società prenatalizia. Ho avuto modo di constatare di persona che bel gruppo unito si sia formato sia tra i giocatori (Temperini mvp della serata) sia tra i vari Soci. Bellissima notizia per la città di Montegranaro.
Una delusione però notare come alla suddetta cena …con una tavolata vicina di sole donne per un addio al nubilato …i giocatori abbiamo fatto i professionisti fino in fondo senza neanche un tentativo di approccio!
P.S.: Cataldo a breve debutta in campionato …occhio che diventeranno ancora più forti.

4 – Pisaurum Pesaro +1 
Miglior difesa del campionato, attacco stellare, giocarci contro non è mai semplice. Sabato pomeriggio hanno subito l’occasione di riscattare la brutta sconfitta patita alla prima di andata contro la Robur Falconara.

5 – Nuovo Basket Fossombrone  -1 

Peccato per le ultime partite dopo una prima parte di girone d’andata perfetto. Le tre sconfitte casalinghe di fila subite saranno la spinta per ricominciare a correre in questo 2018. Gli infortuni sicuramente l’hanno penalizzata: dopo Nobilini ora anche Taddei fuori tutta la stagione.

6 – Pallacanestro Urbania =  
La stagione era iniziata male, poi finalmente è tornata l’Urbania che ci si aspettava in sede di pronostici precampionato. Sono reduci da tre vittorie di fila, domenica avranno un interessante scontro contro Pedaso.

7 – Pallacanestro Pedaso =  

Stesso discorso di Urbania: pessimo inizio di stagione e poi grande rimonta che ha permesso loro di agganciare il treno per il terzo posto (sette vittorie nelle ultime nove). L’obiettivo sono i playoff ed al momento hanno 4 punti di vantaggio sulla prima delle escluse.

8 – Bramante Pesaro =  

Girone d’andata positivo: i giovani pesaresi sono stati una piacevole sorpresa finora e la classifica infatti lo dimostra. Prima di ritorno trasferta complicata contro la Vigor Matelica.

9 – Pallacanestro Recanati =  
Girone d’andata oltre le ben più rosee previsioni: 7 vinte e 6 perse sono un ottimo risultato finora. Sabato pomeriggio scontro tra i bomber Larizza e Kibildis, partita ad alto punteggio prevista a Recanati.

10 – Robur Falconara +2 

Chiudono l’anno sbancando Fossombrone, sicuramente un ottimo risultato non facile da pronosticare. Primo periodo complicato causa infortuni, ora con il rientro di Nardini e l’inserimento di Bargnesi l’organico è finalmente sistemato.

11 – Robur Osimo -1 
Hanno chiuso il girone d’andata con tre sconfitte consecutive ed andare sabato sera alla Bombonera non è il modo migliore per iniziare il girone di ritorno. In città qualche problema di troppo, ma sicuramente Bini e compagni sapranno reagire al meglio.

12 – Sambenedettese Basket -1 
Il bomber Kibildis ha dimostrato a tutti di che pasta sia fatto, ma per la Sambenedettese finora solamente 5 vittorie ed 8 sconfitte. Il sogno playoff passa già dalle prime due di ritorno: sabato a Recanati ed il 20 in casa contro l’Urbania.

13 – Vis Castelfidardo =  
Classifica pesante, con il cambio di allenatore sperano di dare una scossa alla squadra. Sarà dura risalire.

14 – Virtus Porto San Giorgio =  
Inizio da no comment, poi finalmente hanno cominciato a giocare. Prima o poi arriverà la prima vittoria in campionato.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2169 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.