Serie C: Power Ranking – Week 17

power-ranking-serie-c-marche

“Perché Sanremo è Sanremo”. Ecco il Power Ranking delle canzoni in gara quest’anno!
Paura eh??!  😀 😉
Aumentano il loro vantaggio sulle inseguitrici il Campetto ed il Matelica grazie alle sconfitte del Pisaurum e della Sutor. Il Fossombrone rimane terzo da solo in classifica. Questo ed altro ancora… nel ranking di questa settimana.

1 – Campetto Ancona  =  
Decima di fila per la capolista che supera in trasferta agevolmente un rimaneggiato Falconara. Redolf è ancora a riposo per il fastidio alla schiena, ma ci pensano le doppie cifre di Baldoni, Tarolis e Maddaloni per l’ennesima vittoria in campionato. Prossimo turno domenica pomeriggio al PalaRossini contro l’Urbania.

2 – Vigor Matelica =  
Qualche sofferenza di troppo nella trasferta di Porto San Giorgio, ma cmq altri due fondamentali punti incamerati. Classifica sempre più positiva anche grazie alle sconfitte del Pisaurum e della Sutor. Sabato pomeriggio in casa contro Recanati.

3 – Nuovo Basket Fossombrone =  
Bella vittoria esterna per il Fossombrone in un campo difficile come quello di San Benedetto. La coppia F. Savelli e Cicconi è scatenata in attacco, mentre la solita ottima difesa riesce a limitare le bocche da fuoco avversarie. Domenica ospiteranno il Porto San Giorgio.

4 – Bramante Pesaro  +2 
I ragazzi “terribili” sono sempre più terribili e superano nettamente la Sutor con quattro giocatori in doppia cifra. Domenica pomeriggio difficile trasferta ad Osimo per continuare a sognare.

5 – Pisaurum Pesaro -1 
A Pedaso non bastano i 15 punti di D. Jovanovic ed i 12 di Bartolucci. Sono alla seconda sconfitta consecutiva e perdono il terzo posto in classifica. Sabato pomeriggio devono ritornare subito alla vittoria contro San Benedetto.

6 – Sutor Montegranaro -1 
Altra brutta prestazione dei veregrensi e arriva una netta sconfitta a Pesaro contro il Bramante (video completo della partita). Break decisivo subito nel terzo quarto, dopo essere andati all’intervallo sotto di uno (38-37). Servirà un’altra Sutor domenica pomeriggio contro il Pedaso.

7 – Pallacanestro Pedaso +1 
Avevo previsto una prova d’orgoglio contro il Pisaurum dopo la debacle di Fossombrone …e la reazione c’è stata tutta. Finalmente prima vittoria nel 2018 e tanta carica positiva per il derby alla Bombonera.

8 – Pallacanestro Urbania -1 
Si arrendono a Recanati tirando con percentuali pessime (38% da due, 29% da tre e 65% ai liberi). Diana unico in doppia cifra con 16 punti. Domenica difficilissima trasferta contro la capolista Campetto Ancona.

9 – Robur Osimo +2 
Seconda di fila e soprattutto derby stravinto contro il Castelfidardo. Domenica pomeriggio in casa contro il Bramante per cercare il tris.

10 – Robur Falconara -1 
Dire che sono in formazione rimaneggiata è un eufemismo: contro la capolista con 7 giocatori è quasi una mission impossible. Nonostante tutto, con il solito impegno ed orgoglio, riescono con la zona a limitare inizialmente il Campetto. Poi ovviamente esce fuori tutta la differenza tra le due squadre ed il Falconara deve arrendersi. Domenica in casa contro il Castelfidardo dovranno però assolutamente vincere.

11 – Pallacanestro Recanati +2 
Bella prestazione e bella vittoria contro l’Urbania. Vidakovic con 14 ed Armento con 11 punti sono i migliori marcatori del Recanati. Classifica ottima con 9 vinte ed 8 perse. Sabato pomeriggio difficilissima trasferta a Cerreto d’Esi contro la Vigor Matelica.

12 – Sambenedettese Basket -2 
Seconda sconfitta di fila, questa volta in casa contro il Fossombrone. Il solito Kibildis ne segna 26, ma contro una delle migliori difese del campionato è dura giocare. Sabato pomeriggio altra difficile partita a Pesaro contro il Pisaurum.

13 – Vis Castelfidardo =  
Derby perso in casa e male contro Osimo. Domenica pomeriggio contro la rimaneggiata Falconara potrebbero avere una buona occasione da sfruttare per tornare alla vittoria.

14 – Virtus Porto San Giorgio =  
Bella partita contro la fortissima Vigor. Solito Shodipo, ma tutta la squadra sta crescendo. Domenica altra partita impossibile contro Fossombrone. Ma la prima vittoria …è nell’aria.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2590 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.