Serie C Silver: presentazione big match Rossella Civitanova – Janus Fabriano

bballmagazine_bot

Dopo sei vittorie consecutive, la Rossella Civitanova affronterà il primo “big match” di questa stagione: domenica ore 18:00 arriverà al PalaRisorgimento di via Ginocchi lo Janus Basket Fabriano.

I civitanovesi hanno vinto sabato scorso 58-83 a Tolentino con diversi giocatori indisponibili, ma solo Filippo Cognigni sarà sicuramente assente contro lo Janus. Il giovane play spiega benissimo l’atmosfera della sfida: “È una partita importantissima per entrambi, noi giochiamo per la settimana vittoria consecutiva, loro giocheranno sicuramente per farci lo “sgambetto”. Dobbiamo giocare serenamente e insieme, perché quando lo facciamo non ce n’è per nessuno… sarà una partita combattuta dal primo minuto ma a noi non deve interessare. Siamo pronti per scappare via dal campionato.”

Fabriano è sicuramente una squadra costruita per vincere come la Rossella, ha cambiato allenatore, prendendo Daniele Aniello da Ascoli, e allestito un roster importante, con veterani come Sergio Quercia e giovani come Pandolfi da Reggio Calabria, il lituano Tarolis o l’americano Nedwick. In questo inizio di campionato hanno perso all’esordio con Matelica, per poi vincere tutte le altre partite.

Ma la Rossella non ha nessuna intenzione di commettere passi falsi, soprattutto davanti al proprio pubblico, come ci dice il DS dei civitanovesi, Paolo Primitivo: “Siamo concentrati e decisi a fare bene in questo che può considerarsi il primo vero esame di questa stagione, contro una squadra che si candida a pieno titolo per conquistare uno dei due posti disponibili per accedere agli spareggi promozione. Siamo intenzionati far valere il fattore campo e speriamo che il pubblico civitanovese accorra numeroso, facendo sentire tutto il calore di cui è capace.”

Quindi appuntamento a domenica, la Rossella ha bisogno di tutto il sostegno di Civitanova!

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Ufficio stampa Rossella Civitanova

Salva

Salva

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.