Serie C: un super Pentucci decide il derby tra l’Urbania ed il Fossombrone

modulo scout e statistiche
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Usd Pallacanestro Urbania – Nuovo Basket Fossombrone 81-66
Urbania: Baldassarri 6, Pentucci 25, Marini 9, Longoni 7, Tancini 3, Spagna 7, Galavotti ne, Tiberi ne, Diana 6, Dziho 8, Matteucci, Facenda 10. All.D’Amato.
Fossombrone: Santi, Savelli F. 17, Cicconi Massi 9, Tadei 7, Vicario 2, Savelli L. 10, Morresi, Clementi 11, Barantani 5, Cecchini 2, Ravaioli 3, Serafini. All. Giordani
Parziali: 16-15, 40-29, 59-52, 81-66.

Il Fosso cade nel derby a Urbania, dopo aver rincorso per tutta la gara.
L’allungo decisivo dei locali avviene nel secondo periodo, firmato da Pentucci. Divario che arriva a sfiorare i 20 punti dopo l’intervallo.
I biancoverdi tornano in partita, ricucendo lo strappo fino al -5 ma non hanno la mente fredda necessaria per ribaltare il risultato e soffrono troppo la difesa fisica di Urbania.
Nel finale biancorossi premiati dalla precisione in lunetta e l’allungo arriva fino al +15.
Era l’occasione per rimanere da soli in vetta, vista la contemporanea sconfitta de ‘Il Campetto’ a Matelica, ma abbiamo avuto prova di come è fondamentale rimanere sempre concentrati di fronte agli avversari che trovano il modo di metterci in difficoltà.
Ci servirà come utile lezione.
Un grande grazie al folto pubblico di amici e sostenitori che ci ha seguito a Urbania, ci rivedremo domenica prossima (19 novembre, ore 18) a Fossombrone, per una sfida molto difficile proprio contro Matelica, la squadra più in forma del momento.

#forzafosso

Ufficio stampa Fossombrone

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1232 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.