Playoff serie D: Marotta e Fermignano vanno alla bella

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Sarà Gara 5 a decidere la squadra che tra Pall. Fermignano e Marotta Basket affronterà in finale la Sutor Montegranaro. Al PalaPanzini di Senigallia (ancora inagibile il “Tre Ragazzi” di Marotta) gli uomini di coach Rinolfi fanno valere di nuovo il fattore campo e costringono la capolista della regular season del girone A alla bella. Per la squadra di presidente Venturi sarà, comprese quelle contro il BK Club San Benedetto, la decima partita di questi playoff, un’autentica maratona.

Molto intenso e combattuto, l’incontro ha la sua fase cruciale nel secondo quarto durante il quale il Marotta Basket, dopo aver subito per tutto il parziale precedente (6-15 il massimo vantaggio della Pall. Fermignano), piazza un contro break (29-15) che lo metterà al riparo dai ripetuti assalti avversari fino allo scadere dei quaranta minuti regolamentari. Dopo l’intervallo lungo, infatti, il gap in termini di punteggio tra le due squadre è in continua oscillazione. Ad un Marotta Basket che prova a fare la partita risponde una Pall. Fermignano sempre pronta a ricucire gli strappi passando così, da un estremo all’altro, da un confortante +14 (46-32) a circa metà del terzo quarto fino ad preoccupante +2 (65-63) a pochi istanti dalla sirena finale.
Coach Paolucci vide lungo dunque quando all’alba di Gara 2 etichettò questa serie molto lunga e difficile. Alla luce dei risultati ottenuti contro una big quale la Pall. Fermignano il Marotta Basket si conferma infatti ancor di più squadra ostica ed imprevedibile, ormai, vada come vada, con pieno titolo autentica “mina vagante” dell’intero campionato.

Marotta Basket – Pall. Fermignano 67-63
(parziali: 15-18, 20-12, 15-14, 17-19)

Marotta Basket: Tagnani 7, Nicolini 11, Serrani, Paolini n.e., Diamantini 11, Battistelli n.e., Castrignano 6, Ridolfi 6, Candelaresi 5, Marinelli, Sciarrini 4, Pasquinelli 17. All. Rinolfi

Pall. Fermignano: Giannotti, Vignaroli n.e., Spadoni 9, Tagnani 22, Ambrosi, Santi, Pontellini 9, Fulgini n.e., Fontanella 11, Alleruzzo 6, Perini 6. All. Paolucci

Ufficio Stampa Marotta Basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1232 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.