Serie D: il Basket Giovane Pesaro supera agevolmente i Titans Jesi

Campionato regionale serie D girone A – 5^ giornata di ritorno

ITAS BASKET GIOVANE PESARO – Titans Jesi

90-49

Parziali 18-18, 9-6, 34-16, 29-9

Tabellini

Basket Giovane: Giacomini 7, Andreani 20, Santinelli 15, Giudici, Barilari 2, Benedetti 2, Del Prete 4, Lanci 7, Sallese 5, Mancini 4, Imperatori 5, Del Prete 19. All. Romanelli vice Santinelli

Titans:
Bianchi 3, Turchi 5, Ferretti 4, Borocci 2, Marcelloni 12, Donati 7, Massani 7, Brunelli 2, Mariotti, Venturi 3, Cardinali 5. All. Guerriero

Arbitri: Mengucci e Di Pinto

PESARO, dopo una settimana difficile e di grande delusione, L’ITAS BASKET GIOVANE PESARO ribalta sul campo la rabbia accumulata per una sconfitta a tavolino di cui è inutile tornare a soffermarci. Il ruolo di vittima sacrificale è toccato ai Titans di Jesi che escono dalla Galilei con un pesante – 41. A dire il vero la partita, nel primo tempo, è stata diversa, punteggio in equilibrio col BG in netta difficoltà a trovare la via e del canestro, lo 0/12 da 3 punti era un dato eloquente. D’altra parte i ragazzi di coach Guerriero sembravano in grado di controllare azione dopo azione i tentativi di allungo pesaresi. L’intervallo racconta di un +3 locale dopo un secondo quarto asfittico finito 9-6. Alla ripresa però i ragazzi di Romanelli e Santinelli si sbloccano in maniera totale e piazzano un devastante 34-16 con le percentuali che si aggiustano e con i contropiedi che spezzano le gambe agli jesini. Un quarto quarto da 29-9 di pura accademia giocato col Titans che ha tirato i remi in barca facendo riposare i senatori.
Per i pesaresi ottima prova di tutto il collettivo con 11 giocatori a segno col solito Andreani a comandare gli scorer ben coadiuvato da Tommy Del Prete ed Enrico Santinelli.
Prossimo incontro venerdì 16 febbraio, il BG sarà ospite del Taurus Jesi.

Fabio Lanci
Ufficio stampa
ITAS BASKET GIOVANE PESARO

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2027 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.