Serie D: debutto amaro per il Cab Stamura

modulo scout e statistiche
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Il CAB Stamura non riesce a dare seguito all’ottima preseason, e nella prima giornata di Serie D arriva una sconfitta interna contro un avversario sicuramente più attrezzato ed esperto. I ragazzi di coach Benini (scesi in campo con qualche assenza di troppo) trascorrono una serata a inseguire i Fochi, complice una partenza contratta forse anche per l’impatto emotivo che i giovani biancoverdi hanno avuto con la prima gara ufficiale dell’anno. Gli ospiti vanno avanti subito e chiudono il primo quarto in vantaggio 15-23. Nel secondo parziale il CAB prova a organizzarsi meglio e sembra aver risolto i problemi iniziali. 21-11 il parziale del periodo grazie anche a una fiammata che li porta al riposo addirittura in vantaggio di due punti alla pausa lunga (36-34), Nella ripresa la maggiore esperienza dei Fochi ha di nuovo il sopravvento sulla verve ondivaga dei stamurini. Nuovo break per i tolentinati che sfruttano anche la scarsa precisione al tiro da fuori dei dorici. Al 30′ il punteggio dice 54-57 e consegna alla partita un ultimo quarto tutto da giocare. Il CAB però continua a sbagliare molto mentre l’avversario realizza i canestri decisivi. Il primo referto di questa nuova avventura è giallo (finale 77-84) ma nessun dramma per i boys di Benini che torneranno in palestra alla ricerca di migliorare.

CAB STAMURA-FOCHI TOLENTINO 77-84 (15-23, 36-34, 54-57)

CAB STAMURA: Pietroni 12, Biasco 2, Bartolucci 13, Iurini, Monteriù 11, Trovamala 19, Burdo 6, Daidone 8, Marconi, Bolognini 6. All. Benini
FOCHI: Vignati L. 21, Giuliani ne, Taborro 11, Vignati G. 1, Ciferri 13, Mazzoleni R. 23, Cingolani 11, Santecchia ne, Cerescioli 2, Alessandrini 2, Mari, Mazzoleni G..
Usciti per 5 falli: Pietroni (An), Vignati, Cerescioli e Mari (Tol)
Arbitri: De Angelis e Menicali

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1345 Articles

Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.