Serie D: il Montemarciano Basket vince l’importantissimo scontro contro i Fochi Morrovalle

Die hard… duri a morire.
Potremo descrivere così l’impresa del Montemarciano basket di coach Simone Simoncioni che nella sfida da “dentro o fuori” contro i Fochi Morrovalle riesce dopo un supplementare a vincere grazie ad un super Paolo Carbonari che decide di indossare i panni di eroe e regalare ai suoi una vittoria che mancava da troppo tempo.
Vittoria doveva essere e vittoria é stata contro un ottimo avversario in campo che forse ha sofferto la troppa fame di vittoria che i nostri avevano in corpo.
Pronti via ed il Montemarciano guidato in campo da Angeli prende subito un minimo vantaggio. Vantaggio che tiene gli ospiti comunque sempre in partita.
Nel secondo quarto Morrovalle è più frizzante, il Montemarciano seppur avanti nel punteggio soffre l’assenza del duo Guida-De Fenza in panchina per falli.
La terza frazione vede il sorpasso ospite che inizia a credere nell’impresa. Morrovalle va avanti di 6-8 punti, il Montemarciano insegue.
Nell’ultima frazione di gioco le squadre giocano punto a punto con Angeli che decide di guidare i suoi fuori dalle sabbie mobili. Il tutto si decide negli ultimi 28″. Una tripla di Andrea Novelli fa esplodere il palas. Il Montemarciano a pochi secondi dalla fine è avanti di 1. Negli ultimi 6 secondi Morrovalle cerca il tiro della disperazione e trova che troverà nel fallo di Novelli ( ancora lui..). Dalla linea del tiro libero gli ospiti faranno 1 su 2.
Overtime.
Nel supplementare Morrovalle parte a razzo e guadagno un minimo vantaggio. Il Montemarciano non demorde. La tripla dall’angolo di Angeli porta in Montemarciano in pareggio. Si inizia a sudare freddo, Morrovalle a 6″ è avanti 78 a 77. Cardinaletti dalla sua con una giocata d’esperienza trova nell’angolo Paolo Carbonari il quale da killer vero realizza sulla sirena il canestro della vita. Finale 79 78 Montemarciano.
È stata una partita vera, la posta in palio era altissima, l’imperativo era vincere per continuare a sperare.
Ora testa e cuore a sabato contro la Stamura Ancona.

Ufficio stampa Montemarciano Basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.