Serie D: Intervista doppia a Daniele Venditti e Lorenzo Monaci

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Due giornate alla fine, sabato pomeriggio Ti Emme Fermo contro Vis Castelfidardo e noi lo presentiamo in compagnia di Daniele Venditti e Lorenzo Monaci.

 

daniele-venditti-ti-emme-fermo
lorenzo-monaci-vis-basket-castelfidardo

Nome?

Daniele
Lorenzo

 

Età?

28
28

 

Soprannome?

Diversi ma in squadra mi chiamano cap
Lore

 

Ruolo?

Ala Grande
Playmaker

 

Squadra di appartenenza?

Tiemme Basket Fermo
Vis Basket Castelfidardo

 

Obiettivo personale per questa stagione?

In generale far sì che questa società neonata nei prossimi anni possa avere credito e possa diventare un punto di riferimento nel basket marchigiano. Obiettivo personale dimostrare che nonostante il lavoro e gli orari a volte massacranti riesco ancora a giocare e “fare il mio” se ho spazio in campo.
Cerco di dare sempre il massimo per il bene della squadra. 

 

E quello della squadra?

Arrivare ai playoff e comunque più avanti possibile formando un gruppo unito e una base da cui ripartire il prossimo anno
Speriamo di arrivare il più avanti possibile, sperando di fare meglio dello scorso anno

Chi vince sabato?

Scaramanticamente rispondo loro ovvio, la classifica parla chiaro… scherzi apparte all’andata non ci fu partita sabato spero sia diverso, staremo a vedere
Sabato sarà una partita tosta e a mio avviso molto bella. Se devo proprio fare un pronostico… spero che vinceremo noi.

 

Qual è il tuo punto forte?

L’etica del lavoro.
Credo sia l’arresto e tiro.

 

E quello debole?

Ho bisogno a volte della fiducia della mia squadra
Sono più che sicuro che sia “La difesa”

 

Giocatore più forte del campionato?

Non avendolo incluso nel quintetto della domanda successiva rispondo Camacho perché non sapendo dire chi è il più forte rispondo con il giocatore più talentuoso del nostro girone.
Facendo riferimento al girone B  ho grande stima per Polidori e Poeta che nella loro vita sportiva hanno dimostrato tutto il loro valore.

 

Migliori cinque giocatori del girone (non valgono quelli della tua squadra)?

Ci sono molti giocatori forti quest’anno, io inserisco i 5 che sceglierei per fare una squadra vincente: Bordignon (Montegranaro), Marini/Monaci (Castelfidardo), Mattei (Ascoli), Tappatà (Civitanova Marche), Uncini (Tolentino)
 1-Francesco Schiavoni 2-Bordignon 3-Poeta 4- Polidori 5-Venditti

 

Ultima azione, sotto di un punto, chi tira?

 Io ahahaha no direi sempre chi sta posizionato meglio, ho piena fiducia dei miei compagni come dimostrato in alcune partite in questo campionato.
Sicuramente la palla la tengo io poi tira il giocatore più libero. Oppure tiro io hahahah

 

Qual è il tuo compagno di squadra più “giocherellone”?

Dei tesserati se la battono ma dovendone scegliere uno direi Gegè (Amelio). Comunque è una squadra di matti  !!!
Siamo una squadra di “giocherelloni” ma sicuramente Elia Graciotti più di tutti!!

 

Chi è quello invece “insopportabile” prima dell’inizio della partita?

Bella domanda direi Ceregioli anche se so che si offenderà ahahah ma è l’unico che è riuscito a farmi arrabbiare prima di una partita anche se gli voglio un gran bene e ho un rapporto speciale con lui.
Nessuno siamo carichissimi prima della partita grazie al discorso del  nostro capitano Marini

 

In NBA per che squadra tifi?

Non ho un squadra per cui tifo ma sicuramente per il gioco espresso negli ultimi anni direi San Antonio, in finale ho tifato nettamente CAVS
Boston Celtics

 

Ed in Serie A?

Ultimamente Reggio Emilia per il semplice fatto che negli ultimi anni ha seguito un progetto a mio avviso valido cercando tra le altre cose di mantenere un roster con molti italiani.
Non guardo quasi mai la serie A, ma Reggio Emilia mi piace perchè ha tanti Italiani in squadra

 

Un saluto ai vostri tifosi:

È doveroso perché siamo una delle squadre più seguite del campionato e vedere i bambini con le famiglie venire a vederci, salutarci e fare il tifo, ci riempie di orgoglio perché spero personalmente che più bambini possibile si appassionino a questo sport stupendo che è anche una scuola di vita. Sono sicuro che anche sabato e per il resto del campionato avremo il loro supporto fondamentale per noi.
Ringrazio i nostri tifosi che non mancano mai all’appuntamento settimanale. Ma voglio fare un applauso ai nostri “ULTRAS” quattordicenni sempre presenti e che si fanno sempre sentire con i loro cori e tamburi!!! Forza VIS
 
 

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 754 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.