Serie D: il Marotta batte l’Orsal con un gran ultimo quarto

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Il Marotta Basket suda le proverbiali sette camicie per avere la meglio sul PGS Or.Sal. Ancona. Al “Tre Ragazzi” la squadra di presidente Venturi vince per 76-67 non dopo aver sofferto per almeno tre quarti di gara. MVP della partita, a togliere le castagne dal fuoco ci pensa “Micio” Pasquinelli che da par suo nell’ultimo periodo mette a segno 11 dei 20 punti con i quali chiude l’incontro trascinando i suoi al successo finale.
Anche questa volta non è stato un buon Marotta Basket. Sicuramente le assenze di Battistelli e Castrignano sotto le plance si sono fatte sentire, tuttavia siamo ben lontani dal rimirare ed apprezzare la compagine rivelazione del campionato che aveva piacevolmente impressionato durante il girone di andata. I primi trenta minuti di gioco del Marotta Basket sono abulici. Per di più la difesa fa acqua da tutte le parti. Solo nell’ultimo quarto si vede una squadra che finalmente lotta, corre, segna e difende come si dovrebbe. Tanto è bastato però per ottenere i due punti della posta in palio che in questo momento di crisi di gioco e d’identità è oro colato.
I play off si avvicinano e con essi la speranza che gli stimoli e le motivazioni siano diversi da quelli attuali…
Prossimo incontro, ultimo della regular season, venerdì 24 marzo ore 21:00; ospite al “Tre Ragazzi” il Camb BK Montecchio.

Marotta Basket – PGS Or.Sal. Ancona 76-67
(parziali: 22-22, 13-16, 18-16, 23-13)

Marotta Basket: Tagnani 12, Nicolini 7, Serrani 12, Paolini, Diamantini 4, Ridolfi 12, Candelaresi, Marinelli, Sciarrini 7, Pesce 2, Pasquinelli 20. All. Rinolfi

PGS Or.Sal. Ancona: Conte 10, Guercio 6, Pasqualini n.e., Sabbatini R. 5, Penna 7, Guida 8, Perticaroli 3, Lucchetti 1, De Fenza 7, Sabbatini L. 20. All. Gambini

Ufficio Stampa Marotta Basket

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 646 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.