Serie D: positivo esordio del Camb Montecchio

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Pesaro li’ 07/10/2017

POL. ADRIATICA SPORT PS – CAMB MONTECCHIO 59-67

Parziali: 16-22; 20-18; 10-8; 13-19.

POL: ADRIATICA PS: Carnaroli 0, Corsini 5, Sorace n.e., Zeppa 13, Marchionni 0, Gennari 2, Cristiano 0, Baiocchi 8, Rolfini 0 , Bernardini 6, Morelli 15, Sorcinelli 10. All.: Tonucci; Vice: Carpani

CAMB: Donini 15, Calcagnini 0, Angeli 0, Arduini 5, Velispahic 16, Cervellieri 5, Cecchini 0, Antonelli 10, Terenzi 6, Di Noto 2, Consani 8. All.: Morelli; Vice: Paolucci

Arbitri: Palmieri e Camilletti

Esordio positivo per la Camb Montecchio, bissato il successo nella finale del torneo pre-campionato in un film della partita un po’ diverso! A complicare le cose ci si e’ messo anche l’infortunio, dopo pochi minuti, di Angeli (problema muscolare a un polpaccio) che lo togliera’ dal resto dell’incontro. Ma la Camb non si scoraggia e sono proprio i nuovi acquisti (tra l’altro tre ex dell’Adriatica), nel primo quarto, a macinare punti e gioco. Consani, Antonelli e soprattutto Donini tengono alta l’intensita’ difensiva e gli avversari si aggrappano alle triple di Sorcinelli e Morelli e la prima frazione si conclude con gli ospiti avanti 16 a 22. Equilibrato il successivo periodo, la squadra di casa ha molte frecce nel suo arco ed e’ Baiocchi ha siglare punti importanti ben supportato dal solito Morelli mentre nella Camb mister utilita’ Cervellieri non si preoccupa di essere stato l’ultimo giocatore impiegato ed entra subito in partita facendo bene sia in difesa che in attacco! Si va all’intervallo lungo con il tabellone che sigla il 36 a 40, il Montecchio continua a condurre. La partita e’ frenetica e quindi costellata di errori e il penultimo periodo ne’ e’, nel punteggio, l’immagine piu’ chiara: si chiude con il parziale di 10 a 8 per gli uomini di coach Tonucci e cosi’ si va’ all’ultimo quarto con i giocatori in nero avanti di soli due punti 46 a 48. La battaglia continua e a circa un minuto e mezzo dalla fine i padroni di casa operano, per la prima volta il sorpasso, sul punteggio di 59 a 57! E qui sale in cattedra Velispahic che sigla la tripla del pareggio e in seguito il canestro con fallo subito da un suo compagno di squadra che sara’ la giocata decisiva dell’incontro. I ragazzi di coach Morelli riprendono l’inerzia del match che sara’ da qui’ in poi una lunga teoria di tiri liberi acquisiti dal tentativo di rimonta dell’Adriatico. Si conclude sul 59 a 67, una vittoria pesante, anche se siamo solo alla prima di campionato, perché su questo campo passeranno in pochi! MVP dell’incontro Donini per quello che ha fatto nell’arco dell’intero match, a un’incollatura Sedin autore delle giocate decisive e dei nove punti realizzati nel quarto finale. Buone le prove di Consani (il solito metronomo), Di Noto (13 rimbalzi catturati), Antonelli (soprattutto nella prima parte dell’incontro), Cerve, Tere e Arduini. Soddisfatti sicuramente del risultato ma consapevoli di dover ancora migliorare in diverse fasi di giocO, ma siamo solo all’inizio. Sabato prossimo sara’ ospite al Pala Dionigi il BG dei ragazzini terribili di coach Romanelli che, pur privi di tutti gli over, hanno fatto tremare e sudare l’Aesis Jesi. Aspettiamo una squadra decisa a un pronto riscatto e quindi sara’ necessario non abbassare la guardia. La palla a due si alzera’ alle ore 21,00, veniteci a vedere!!!!
UFFICIO STAMPA CAMB MONTECCHIO

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 1061 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.