Serie D: quarta di fila per il Basket Auximum

nike-dominator

Arriva la quarta vittoria consecutiva nell’anticipo della settima giornata a Civitanova Marche

88ERS 65 – BASKET AUXIMUM 68

Centra la quarta vittoria, sudando le proverbiali sette camicie in un incontro giocato punto a punto e maschio, dove gli arbitri hanno fischiato lo stretto indispensabile da entrambe le parti.
La squadra osimana iniziava la gara con il freno a mano tirato e Civitanova approfittava per portarsi sull’ 8-0 con Tappatà, che da subito si dimostrava in particolare vena realizzativa dalla lunga distanza.
Suonava il campanello di allarme e con degli accorgimenti tattici e maggiore incisione in fase d’attacco, Basket Auximum effettuava il contro break portandosi sul 8 – 10. Il quarto continuava con il punteggio sempre in equilibrio, con le squadre che si alternavano nel punteggio, sino al 21 – 18 finale del periodo.
Anche il secondo ( terminato 31 – 31) e il terzo quarto (terminato sul 48 – 48) proseguivano sulla falsa riga del primo quarto, con nessuna delle due squadre che riusciva ad avere il predominio del gioco.
L’ultimo quarto, vedeva la squadra osimana dare uno scossone alla gara con un break di 2 – 13 ( 50-61) che sembrava avesse posto fine all’incontro.
Invece la bravura di Civitanova a non mollare e crederci fino alla fine, li vedeva rimontare, con le bombe messe a segno da Tappatà (miglior realizzatore della gara con 26 punti) e rientrare in gara per un finale punto a punto.
Basket Auximum però non perdeva la testa ed era brava a sfruttare il bonus dei falli, raggiunto da Civitanova nel tentativo di recuperare, mettendo a segno tutti i tiri liberi assegnatigli e portava a casa la vittoria, rischiando negli ultimi 9″ da andare all’over time, non commettendo fallo e consentendo a Civitanova di sferrare il tiro da tre sulla sirena, che per sua fortuna non andava a segno.
Da segnalare il giusto spirito agonistico con cui entrambe le squadre hanno interpretato la gara, che nonostante sia risultata maschia, non è mai andata oltre il sano agonismo.
Infine buone le prove di Carancini, (16 pt.) Monticelli ( 13 pt.) Ausili (12 pt.) e di Andrea Splendiani che nelle fasi finali dell’incontro, con il punteggio ancora in bilico, metteva a segno due canestri importanti per la squadra ( una tripla e un tiro da sotto) e apportava un contributo difensivo fondamentale sui playmaker civitanovesi, non consentendo loro di smistare la palla come avrebbero voluto.

Parziali: 21-18; 10 – 13; 17 – 17; 17 – 20.

Tabellini Basket Auximum: T2 22/44; T3 4/13; TL 12/16

Carancini 16 pt.; Monticelli 13 pt.; Ausili 12 pt.; Vignoni 9 pt.; Belli A. 7 pt.; Splendiani 6 pt.; Graciotti Y. 5 pt.; Graciotti R., Mercanti.

Ufficio stampa Basket Auximum

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2602 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.