Serie D: Stamura Basket, sarà Serie D nel progetto con Il Campetto e CAB Stamura

modulo scout e statistiche
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
La movimentata estate del basket anconetana ha prodotto i suoi primi effetti e risultati. Sono state però turbolenze indotte e con l’unico fine di portare a ben altri livelli la pallacanestro del capoluogo che ha dimostrato di avere fame di palla a spicchi e che vorrebbe riemergere dal mondo minors regionale. Incontri, riunioni, telefonate, qualche difficoltà e alla fine tutto è andato per il meglio solo e esclusivamente per il bene del basket anconetano. A conti fatti ecco come sarà la nuova struttura cestistica all’ombra del Conero. Il punto di maggiore espressione è rappresentato da Il Campetto, Società rinforzata dall’unione di intenti con un gruppo di dirigenti fuoriusciti dall’organigramma della Stamura (ma il sangue biancoverde scorre con una pressione inarrivabile nelle loro vene). Insieme si sta organizzando una struttura con impronta strettamente manageriale e aziendalista e parallelamente una squadra che possa primeggiare nel campionato di Serie C Silver sin dalla stagione entrante. La nuova struttura societaria de Il Campetto conta nell’appoggio del CAB Stamura, serbatoio vitale con il suo esercito di giovani ormai capace di raggiungere ottimi risultati anche a livello Nazionale. Ma la nuova simbiosi tra CAB e Il Campetto non interrompe del tutto il cordone ombelicale che ha legato da sempre la Stamura e quello che era il suo settore giovanile. Infatti la squadra che si fregerà della storica nomenclatura di Stamura Basket, nella stagione 2017/2018 sarà formata dalla squadra Under 20 del CAB nella quale saranno integrati alcuni senior usciti proprio dalle giovanili CAB. Questa squadra parteciperà al prossimo campionato di Serie D e avrà uno staff tecnico integralmente proveniente dal mondo stamurino. Capo Allenatore sarà Emiliano Benini che sveste i panni di giocatore dopo una lunga e onorata carriera per intraprendere quella di allenatore che aveva già iniziato ormai da qualche stagione proprio in seno allo staff tecnico CAB. Al fianco del tecnico romano ma ormai marchigiano d’adozione, ci sarà Sergio Pasqualini, altra figura storica stamurina che ormai da anni ricopre il ruolo di vice coach nell’Under 20, ed Alessio Menghini, giovane tecnico emergente  reduce da un biennio con la Stamura Basket e pronto a mettersi con il suo proverbiale entusiasmo a disposizione nella nuova avventura.
Proprio mentre si stavano definendo gli ultimi dettagli per pianificare il tutto, l’Ufficio Gare del CR FIP MARCHE diramava il calendario provvisorio del campionato. La Stamura di Benini è inserita nel Girone B. Esordio sabato 7 ottobre al PalaPrometeo Estra “L.Rossini” (sempre la casa dei biancoverdi) contro il Fochi Tolentino. Prima trasferta a Osimo, domenica 15 ottobre, contro la neonata società dell’Auximum. Il calendario potrà subire variazioni con le Società che avranno modo di fare richiesta di modifiche entro e non oltre il 4 settembre.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Emanuele Muzi 880 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.