Serie D: terza di fila per il Basket Fanum !

larry-bird-ball

Sembra proprio averci preso gusto il Basket Fanum, che infila la terza affermazione consecutiva nel campionato di serie D prendendosi oltre tutto un altro scalpo illustre. Stavolta ad alzare bandiera bianca al cospetto del rigenerato quintetto di Luca Deales è la Camb Montecchio, presentatasi al match dell’ultima giornata di andata coi galloni della prima della classe. I fanesi non si lasciano però intimorire dal divario in graduatoria generale, come non lo avevano fatto in precedenza contro l’altra oramai ex capolista Basket Giovane Pesaro prima di far loro lo scontro diretto con la Pallacanestro Senigallia. Partono a razzo gli ospiti, ma dal 24-38 con cui si va all’intervallo lungo ci si ritrova già al termine del terzo quarto sul 53-54. Il duello del “PalaDionigi” si trasforma da quel momento in un avvincente testa a testa, tanto che il 67-67 del quarto parziale rimanda il verdetto ai supplementari. All’overtime il Basket Fanum riesce poi a piazzare un break rivelatosi decisivo, sbancando Montecchio col punteggio di 74-79. Indisponibile il capitano Michele Tonelli, recitano la parte del leone il solito Federico Bargnesi con 19 punti ed i giovanissimi Michele Molo e Marco Farinasso. L’uno, classe 2002, con un bottino di 17, l’altro, del ’99, di 16. Ne trae chiaramente beneficio la classifica, coi ragazzi del presidente Gianluca Castellani adesso a quota 8 assieme a Pesaro Basket e Vis Castelfidardo. A +4 dal fanalino di coda Pallacanestro Senigallia, ed a -2 dall’accoppiata composta da Stamura Ancona e Basket Auximum Osimo. Sabato prossimo si tornerà in campo per la prima di ritorno, ad Acqualagna contro una delle quattro più ravvicinate inseguitrici della battistrada Loreto Pesaro.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

About Emanuele Muzi 2397 Articles
Ha militato in quasi tutte le società cestistiche tra Ancona e Chiaravalle, sospendendo la pallacanestro giocata nel 2011 dopo due buone stagioni al P73 ma rimanendo fortemente ancorato al gusto per il basket raccontato.