Tecnica: 5 esercizi per il recupero muscolare nelle pause di campionato (con video)

recupero-muscolare-pallacanestro
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest

Le pause di campionato sono momenti importanti da sfruttare per il recupero muscolare e prepararsi per le sfide future.

Al di là degli allenamenti di rifinitura e le partitelle di mantenimento, è bene che ogni giocatore si prenda una piccola pausa dal basket giocato per concentrarsi sul recupero psico-fisico per prepararsi al meglio per la seconda parte del campionato, per il post season o per i tornei extra stagionali.

Vediamo i consigli del coach e preparatore atletico Alain Stein pubblicati su USAB.com per ritemprare il proprio fisico nelle pause o al termine della regular season!

 

Attenzione
Gli esercizi descritti devono essere eseguiti solo da individui in buona salute fisica, sotto la propria responsabilità e con l’attenta supervisione di un istruttore o di un preparatore atletico. L’autore dell’articolo e lo staff di BBall Magazine non sono in alcun modo responsabili di eventuali danni o infortuni occorsi durante l’esecuzione degli esercizi descritti.

 

Massaggio plantare con pallina da Lacrosse

La buona salute del piede è molto importante per un giocatore di pallacanestro, e lo stress degli allenamenti e delle partite indeboliscono questa parte del corpo e la rendono più rigida.

L’automassaggio plantare effettuabile con una palla da golf, da tennis o da lacrosse, può allentare la tensione dei muscoli e dei legamenti del piede, dando sollievo a questa parte della gamba.

 

 

 

Automassaggio con rullo

Nella pallacanestro, e nell’attività sportiva in generale, le gambe e la schiena sono parti del corpo i cui gruppi muscolari sono particolarmente sollecitati.

Similmente a quanto detto per l’automassaggio plantare, è quindi importante dare sollievo con un opportuno massaggio anche gambe, glutei, schiena e spalle.

 

 

 

Stretching e allungamenti

Lo stretching è sempre importante, anche durante il periodo di campionato, ma nei periodi di recupero diventa fondamentale per evitare di perdere flessibilità muscolare.

In particolar modo è bene mantenere i muscoli delle gambe il più in forma possibile, con esercizi di allungamento e affondo mirati.

 

 

 

Stretching assistito del polpaccio

Oltre allo stretching appena visto è bene inserire nella propria routine un esercizio mirato all’allungamento del polpaccio, che consenta anche di mantenere allungati anche tendini e legamenti.

Questo esercizio può essere fatto assistiti da un compagno di squadra, un personal trainer o in modalità autonoma con un asciugamano, una corda o una fascia elastica apposita.

 

 

 

Appendersi alla sbarra

Appendersi alla sbarra e sfruttare il proprio peso corporeo per allungare la schiena è un esercizio semplice e dai grandi benefici.

Nota: nel video che ho trovato su Internet il trainer utilizza questa tecnica come esercizio di resistenza, mentre ai fini del rilassamento muscolare sono più che suffiicienti tre ripetizioni da 15 secondi.

 

 

Maggiori dettagli sugli esercizi proposti sono disponibili nell’articolo originale di Alain su USAB.com (in lingua inglese).

 

 

 

 

 

Disclaimer
Questo portale partecipa al programma di affiliazione Amazon Services LLC Associates Program. I link e i contenuti di questa pagina provengono da Amazon.com o Amazon.it. Questi contenuti sono forniti come sono (‘as-is’) e possono essere soggetti a modifiche, variazioni di prezzo e/o disponibilità e rimozioni in qualsiasi momento senza preventiva comunicazione. BBallMag.it e/o il suo staff non sono responsabili in alcun modo di tali modifiche o dei prodotti forniti da Amazon e i suoi associati.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someonePin on Pinterest
About Alessio Marinelli 1373 Articles
Fabbro cestistico di pluriennale esperienza, momentaneamente fermo per un crociato schiantato. Veste i colori del P73 Conero dal 2005 e si è posto l'obiettivo di portare il basket minor alla ribalta delle cronache sportive.